Home News Attenzione alle bottiglie di acqua riutilizzabili, potrebbero ospitare batteri pericolosi

Attenzione alle bottiglie di acqua riutilizzabili, potrebbero ospitare batteri pericolosi

3 min. (tempo di lettura)
0
0
143
bottiglie acqua

Secondo una nuova ricerca, chi beve dalle bottigliette d’acqua riutilizzabili si mette a rischio di essere contagiati da diversi batteri, addirittura la pratica sarebbe “molte volte peggio che leccare un giocattolo del cane”.
La ricerca perfezionata da TreadMill ha testato 12 bottiglie d’acqua di quattro diversi tipi: bottigliette che si aprono grazie al classico tappo che si svita, quelle dotate di apposito sistema clic, quelle che bisogna schiacciarle per aspirarne il contenuto e le bottiglie dotate di cannuccia. Ogni bottiglia d’acqua analizzata era stata utilizzata da un atleta per una settimana senza mai stata lavata, solo riempita più volte.
“Sulla base delle 12 bottiglie d’acqua che abbiamo analizzato, abbiamo scoperto che i contenitori riutilizzabili possono ospitare un numero allarmante di cellule batteriche vitali: più di 300 mila unità formanti colonie (CFU) per centimetro quadrato” riporta il sito TreadmillReviews.net.

Le bottiglie con apertura a slide (a scorrimento, tipicamente utilizzata nelle borracce per bimbi) sono quelle risultate con più alto contenuto di germi (mediamente 900 mila unità formanti colonie (Cfu) per centimetro quadrato); nella fattispecie le bottiglie sono risultate positive ai germi gram-positivi, che possono portare a infezioni della pelle, polmonite o setticemia.
Le bottiglie che bisogna schiacciare per farne uscire il contenuto hanno invece fatto riscontrato 162mila UFC/cm quadrato, poco meno (160mila UFC/cm quadrato) quelle dotate di tappo girevole (le più utilizzate).
Le bottiglie meno colpite dai batteri sembrano essere quelle dotate di beccuccio estraibile posto sopra il tappo (25mila unità formanti colonie di batteri per cm quadrato).

Bere da queste bottiglie può essere ancora peggio che mangiare un pasto dal piatto del vostro animale domestico“, riporta il sito che aggiunge: “Sappiamo anche che le bottiglie non di plastica ma di acciaio inossidabile, sono la scelta migliore. Inoltre, le bottiglie d’acqua più lineari, senza fessure o aperture scomode sono quelle più semplici da pulire e con meno probabilità di ospitare germi”.

Il sito consiglia di lavare le bottiglie d’acqua dopo ogni utilizzo, idealmente con una soluzione igienizzante.

Attenzione alle bottiglie di acqua riutilizzabili, potrebbero ospitare batteri pericolosi

Ultima modifica: 2016-08-21T10:04:47+00:00

da Luna

Mostra altri della sezione News

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Fior di Natura, la nuova linea di prodotti VEG targati Eurospin

Eurospin, uno dei più grandi discount italiani, desideroso di soddisfare le esigenze dei s…