• 500g di farina
  • 200g di acqua tiepida
  • 100g di latte
  • 25g di lievito di birra
  • 50g di burro o strutto
  • 1 cucchiaio di sale
  • 50g di parmigiano reggiano o pecorino grattugiato
  • 1 cucchiano di zucchero
  • 100g di fontina oppure provolone, caciocavallo, ecc.
  • 150g di salame piccante
Il tortano (una ciambella rustica) è una tipica torta salata di origini napoletane, spesso preparata in concomitanza delle feste pasquali. Una sorta di ciambellone imbottito con salame, formaggi, pepe. La ricetta classica, prevede anche le uova sode a contorno, a volte presenti anche nell’impasto e non solo a titolo decorativo. In questa mia ricetta vi mostrerò una versione ‘light’ (niente ciccioli di maiale o altra roba molto grassa) che prevede la salsiccia e prosciutto cotto, in realtà potete utilizzare qualunque salame. Preparate la ciambella rustica per una gita fuori porta o come sostituto del pane a tavola in occasione di una ciambotta tra amici. Vi consiglio di consumarlo caldo, ma anche freddo è davvero gustoso. Appunto del mio maritino: il tortano va necessariamente consumato con un bel bicchiere di vino rosso corposo.


Passo 1

In una terrina riponenete l’acqua, il latte il parmigiano reggiano o pecorino grattugiato (darà un pizzico di sapore in più alla ciambella, dipende se lo gradite), lo zucchero e il lievito. Rimestate per bene in modo che il lievito si sciolga completamente.



Passo 2

Se possedete un’impastatrice, altrimenti fatelo a mano, unite la farina e il sale e amalgamate per bene il tutto. Fate impastare per bene fino a ottenere un panetto omogeno e ben sodo, se necessario aggiungete un po’ di farina. Fate lievitare il panetto per almeno un’ora in un posto tiepido, nel forno spento ad esempio.



Passo 3

Nel frattempo preparate il salame e i formaggi. Potete utilizzare tutti i salumi che avete in frigo. Io ho utilizzato del prosciutto cotto e della salsiccia. Spezzattateli grossolanamente.



Passo 4

Tritate insieme salumi e formaggi, avendo cura di non tritarli troppo finemente.



Passo 5

Aiutandovi con un matterello stendete in una teglia 30×40 il vostro panetto quindi spalmate la parte superiore con il burro e cospargerla con il trito di salame e formaggio.



Passo 6

Arrotolate la pasta a formare un ciambellone. Chiudete per bene le estremità.



Passo 7

Lasciate lievitare, almeno per un’ora, all’interno di uno stampo per ciambelle. Alternativamente, invece della ciambella, potete anche pensare di realizzare uno sfilatino. Infornate in forno caldo per 10 minuti a 200° e per altri 20 minuti a 180°.



Passo 10

[Opt7_Microdata_Product_254592045]