Con questo metodo potrete conservare le patate sbucciate anche per 3-4 giorni. Riponete le patate sbucciate in un contenitore con acqua fredda e qualche goccia di aceto. In alternativa potete anche congelarle dopo averle tagliate a pezzetti e fatte bollite per circa 1 minuto in acqua salata. Ricorda che le patate sono uno degli alimenti da non conservare in frigorifero senza essere prima cotte. Non buttare via la buccia delle patate, pulisce il camino e rimuove la ruggine! Conosci gli altri utilizzi della patate?

Come conservare le patate sbucciate

Ultima modifica: 2012-10-11T08:22:39+00:00

da Luna

Mostra altri della sezione Trucchi in cucina

2 Commenti

  1. […] La cernia è un ottimo pesce grasso dalle carni gustose, compatte, ben digeribili e ricche di acidi grassi omega-3, utili a favorire il giusto funzionamento del sistema cardiocircolatorio. Si può cucinare in svariati modi: con la pasta, impanato al forno o fritto, all’acqua pazza, con le verdure etc. La sua carne compatta resiste bene a diversi processi di cottura. Oggi voglio mostrarti come abbinarlo alle patate e realizzare un gustosissimo e leggero secondo: il filetto di cernia in crosta di patate. A proposito di patate, sai come conservare le patate sbucciate? […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Come preparare il caramello in forno

Se vuoi caramellare un dolce o un dessert, ma non vuoi seguire la classica procedura per p…