Ingredienti per 4 Persone Tempo di preparazione, circa 45 Minuti
  • 250g di couscous precotto
  • 250 ml di acqua
  • 5-6 pomodorini piccadilly o pachino
  • 1 carota, cipolla, zucchina e melanzana
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di basilico
  • 1 noce di burro
  • 1/4 di dado vegetale
  • 1 peperoncino fresco piccante
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

La sera di ferragosto sono stata invitata da alcune mie amiche a cena. Una di loro aveva preparato un ottimo couscous alle verdure. Devo dire la verità, sono sempre stata un po’ restia a provare questo alimento di origini nordafricane, ma che ho scoperto essere molto utilizzato anche in Sicilia. È stato amore a primo assaggio. Quei granelli di semola erano perfettamente amalgamati con le verdure leggermente stufate, un sapore unico. Se ci penso ho ancora l’acquolina in bocca. Così ieri sera mi sono dilettata e ho voluto anche io preparare per la mia dolce famigliola questo squisito piatto poco calorico; una pietanza fresca, poco impegnativa e veloce da realizzare.  Su consiglio del sommelier amico di famiglia, mio marito per il coucous abbina spesso un Vermentino o un qualunque altro vino bianco secco piuttosto giovane. Nell’acqua di cottura ho voluto provare ad aggiungere un quarto di dado vegetale, direi che l’esperimento è riuscito bene, cosa ne pensate? Buon appetito amiche mie!

Couscous alle verdure

Ultima modifica: 2012-09-01T08:13:23+00:00

da Luna

Passo 1

Lavate e asciugate accuratamente le verdure di cui avete bisogno: melanzane, zucchine, peperoni, carote, basilico, pomodorini.




Passo 2

Spezzettate tutte le verdure, tritate le carote (se preferite tagliatele a julienne) in modo da averle pronte per stufarle. Intanto portate a ebollizione una pentola con l’acqua, aggiungete un cucchiaino di sale e fate sciogliere nell’acqua un quarto di dado vegetale.




Passo 3

In una padelle riponete dell’olio di oliva extravergine, quindi soffriggete aglio e peperoncino. Prima che l’aglio bruci, eliminatelo e aggiungete tutte le verdure che avete preparato in precedenza. Fate cuocere per almeno 10-15 minuti. A cottura quasi ultimata condite con sale e fate cuocere amalgamando bene per pochi altri secondi. Durante la cottura è importante che le verdure rimangano quanto più integre possibile (evitare l’effetto ‘pappetta’).




Passo 4

Quando l’acqua bollirà, aggiungete il couscous, versandolo a pioggia nella pentola, avendo cura di continuare a mescolare. Aggiungete un paio cucchiai di olio, continuate a mescolate e spegnete la fiamma.




Passo 5

A questo punto potrete aggiungere una noce di burro, dare di nuovo fiamma (molto bassa) alla pentola e far amalgamare il burro per altri due 2-3 minuti. Siete ora pronte per aggiungere al couscous le verdure cotte in padella, aggiungete un paio di foglie di basilico, impiattate e servite.




Mostra altri della sezione Secondi piatti

1 commento

  1. […] devo dire che lo utilizzo spesso in cucina, a proposito hai già avuto modo di assaggiare il mio Cous Cous alle verdure? Questi piccoli granelli di semola cotti al vapore, sono l’ideale per chi vuole praticare un […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Come preparare la Shakshuka, la variante israeliana del nostro uovo in purgatorio

La shakshuka è un piatto tipico israeliano, il nome deriva dal berbero e significa mistura…