Ingredienti per 12 crocchette Persone Tempo di preparazione, circa 20 Minuti
  • 500g di patate
  • 25g di margarina
  • 50g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 uovo
  • Pangrattato
  • Olivo per frittura (meglio se di arachidi)
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Noce moscata q.b.

Le crocchette di patate, amate da grandi e piccini, sembrano tanto semplici di cucinare, eppure il più delle volte non riescono bene: piene d’olio, si aprono dopo la cottura, la patata risulta molliccia. Eccovi allora una ricetta che vi darà modo di prepararle semplicemente e con risultati assicurati, effetto rosticceria, anzi, ancora più buone. Preparatele come finger food, oppure come contorno per un’insalata, del formaggio dolce non troppo stagionato, prosciutto cotto o, ancora, come un secondo piatto. Quella che vi presento è la ricetta base delle crocchette, volendo potete anche sbizzarrirvi preparandole per avere crocchette di patate con cuore filante di mozzarella e prosciutto, oppure aggiungi dei piselli. Provale e poi fatemi sapere.

Crocchette di patate

Ultima modifica: 2012-11-11T20:35:23+00:00

da Luna

Passo 1

Il segreto per ottenere crocchette che non si aprono durante la cottura e non assorbono così troppo olio, è quello che vi ho già mostrato in questo trucchetto. In buona sostanza è  necessario cuocerle nel microonde oppure al forno, senza lessarle in acqua. Scegliete le patate tutte più o meno della stessa grandezza. Lavatele, bucarellatele (utilizzando una forchetta oppure uno stuzzicandenti), quindi ancora bagnate avvolgetele in un tovagliolo di carta. Riponetele nel forno a microonde e fatele cuocere a massima temperatura (750W almeno) per 8-15 minuti a seconda della grandezza delle patate.




Passo 2

Spellate le patate, schiacchiatele, aggiungete la margarina oppure il burro, quindi amalgamate il tutto per bene su fuoco a fiamma bassissima fino a quando l’impasto non sarà diventato liscio e consistente. Leggi per quanti utilizzi diversi può essere impiegata la buccia delle patate.




Passo 3

Condite le patate schiacciate con sale, pepe bianco, parmigiano reggiano grattugiato e un pizzico di noce moscata. Aggiungete anche il prezzemolo e il tuorlo d’uovo. Amalgamate per bene il composto.




Passo 4

Prendete piccole porzioni dell’impasto ottenuto e ricavatene delle crocchette, modellandole su un tagliere leggermente infarinato.




Passo 5

Sbattete un uovo e passatevi una ad una le crocchette, procedendo poi a passarle nel pangrattato.




Passo 6

Riponete le crocchette in un piatto, nel frattempo fate riscaldare in un pentolino l’olio per la frittura (io preferisco l’olio di semi di arachidi). L’olio dovrà essere tanto quanto necessario a coprire per intero le crocchette. Procedete con la frittura (max 3-4 crocchette per volta) quando l’olio avrà raggiunto una temperatura di almeno 180°. Rimuovete le crocchette dall’olio quando saranno ben dorate in superficie; adagiatele in un piatto rivestito di carta assorbente. Servite le crocchette di patate ancora calde.




  • Fagioli borlotti e scarole

    Fagioli borlotti e scarola

    Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa d…
  • Insalata di patate e barbabietole rosse

    L’insalata di patate e barbabietole (rapa rossa) è un piatto leggero che preparo spe…
  • Tortino di broccoli gratinati

    Tortino di broccoli gratinati

    Amo preparare i broccoli in ogni modo, forse hai già avuto modo di provare i miei Broccoli…
Mostra altri della sezione Contorni

7 Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Fagioli borlotti e scarola

Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa d…