Ingredienti per 6 Persone Tempo di preparazione, circa 20 Minuti
  • 2 zucchine scure di medie dimensioni
  • 2 sfoglie di pasta brisè
  • 70g di speck
  • 1 confezione di robiola
  • 1 spicchio di cipolla bianca
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.

Da qualche giorno in frigorifero avevo della pasta brisèe pronta all’uso, con il rischio di doverla buttare via. Essendo una pasta molto friabile e croccante, spesso la impiego per preparare alcuni tipi di dolci, oppure torte salate, soprattutto le quiche. Mi sono così chiesta cosa potessi preparare di veloce da pubblicare sul mio bel blog. E così mi è balenato in mente questa crostata di zucchine e speck. In meno di un quarto d’ora ho così preparato un ottimo piatto rustico, che devo dire ha riscosso un discreto successo anche tra gli amici che la sera ci hanno fatto visita. Se ami la pasta brisèe prova anche questa buonissima quiche agli ortaggi estivi.

Crostata di zucchine e speck con pasta brisè

Ultima modifica: 2012-12-15T13:10:06+00:00

da Luna

Passo 1

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle non troppo spesse, nè troppo sottili.




Passo 2

In un padella fate soffriggere la cipolla in olio extravergine di oliva, quindi aggiungete le rondelle di zucchine preparate al passo precedente. Salate e pepate.




Passo 3

Rivestite una tortiera con carta da forno. adagiatevi un strato di pasta brisè, ungetela con un cucchiaio di olio extavergine di oliva, quindi sistematevi le zucchine soffritte al passo precedente. Abbiate cura di livellarle quanto più possibile.




Passo 4

Tagliate lo speck a striscioline, quindi riponetele sulle zucchine in modo da coprire omogeneamente l’intera superficie. Allo stesso modo adagiatevi qualche fiocco di robiola o altro formaggio fresco.




Passo 5

Sistemate una seconda sfoglia di pasta brisè su un ripiano, quindi, adoperando l’apposito utensile, ricavate la classica maglia di pasta a losanghe che servirà per ricoprire la crostata.




Passo 6

Con molta delicatezza allargate le maglie della sfoglia preparata al passo precedente, quindi riponetela sulle zucchine con speck e robiola. Fate in modo che i bordi delle due sfoglie aderiscano bene,  adoperando un coltellino per eliminare la parte di pasta in eccesso. Spennellate le maglie della crostata con dell’olio rimasto dalla cottura delle zucchine. Infornate in forno pre-riscaldatato a 180 gradi  per 15-20 minuti.




  • Quiche agli ortaggi estivi

    Quiche agli ortaggi estivi

    In questo periodo, cosa c’è di meglio che preparare una gustosa torta salata con tanti buo…
  • Pizza rustica con rape e salsiccia

    Pizza rustica friabile con rape e salsiccia

    Avevo in frigorifero da qualche giorno un fascio di cime di rape, cosa prepararci come sec…
  • Ciambella rustica

    Ciambella rustica

    Il tortano (una ciambella rustica) è una tipica torta salata di origini napoletane, spesso…
Mostra altri della sezione Torte salate

1 commento

  1. […] In questo periodo, cosa c’è di meglio che preparare una gustosa torta salata con tanti buoni ortaggi di stagione? Per questa quiche agli ortaggi estivi ho voluto impiegare zucchine, pomodorini e fiori di zucca, in realtà puoi preparare questa torta salata con qualunque altra verdura di stagione. Per la base ho adoperato la pasta brisée.  Se vuoi provare a preparare un altro fantastico piatto con la pasta brisée leggi la ricetta della crostata di zucchine e speck […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Quiche agli ortaggi estivi

In questo periodo, cosa c’è di meglio che preparare una gustosa torta salata con tanti buo…