Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa di fagioli borlotti e scarola è ottima da servire anche come piatto unico per un pranzo o cenetta invernale. È ottima anche da servire anche come contorno per un secondo piatto.
Solitamente, in abbinamento preparo anche delle fette di pane raffermo e abbrustolito, che servo direttamente con la zuppa. Alternativamente puoi servirla con crostini, oppure con tocchetti di pane abbrustoliti e calati direttamente insieme ai fagioli e alla scarola. Oltre che con i fagioli borlotti puoi preparare questa zuppa anche con i fagioli cannellini.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g. di fagioli Borlotti
  • 3 cespi di scarola
    1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Alloro q.b.
  • Peperoncino q.b. (facoltativo)
Fagioli borlotti e scarola

Ultima modifica: 2017-02-27T16:07:38+00:00

da Luna

Passo 1

Dodici ore prima di cuocere i fagioli borlotti con la scarola, riponi i legumi a bagno in acqua fredda. Scola l’acqua dai fagioli, sciacquali sotto l’acqua corrente e falli cuocere nella pentola a pressione insieme a 500ml di acqua e un paio di foglie d’alloro. Dal momento in cui la pentola emette il classico sibilo, continua a far cuocere per almeno mezz’ora. Solo a cottura ultimata aggiusta di sale.

fagiolli in pentola a pressione




Passo 2

Pulisci la scarola eliminando le foglie esterne più dure, poi tagliala a listarelle e scottala per qualche minuto all’interno di una pentola ripiena d’acqua.

scarola in pentola




Passo 3

Unisci la scarola scolata dall’acqua con i fagioli, poi prepara un soffritto con olio e uno spicchio d’aglio (se lo gradisci aggiungi anche un pezzetto di peperoncino fresco) e utilizzalo per condire il tutto. Lascia insaporire per qualche minuto su fuoco a fiamma viva. Servi calda con fette di pane abbrustolito condite un filo d’olio extravergine di oliva.

Fagioli borlotti e scarole




Mostra altri della sezione Contorni

1 commento

  1. […] Pochi minuti sulla griglia rovente donano alla frutta una inaspettata dolcezza, conferendo un tocco di affumicato che non guasta. In più, uno splendido piatto di frutta grigliata sulla tavola fa davvero un certo effetto. Di seguito ti mostro come preparare questo squisito piatto che conquisterà le tue serate estive. Il melone tra l’altro, composto per l’80 per cento da acqua e potassio, favorisce la diuresi strizzando l’occhio a chi soffre di ipertensione arteriosa o ritenzione di liquidi, mentre la scarola garantisce un buon apporto di cellulosa, che la rende un ottimo rimedio nel caso di intestino pigro. Un suggerimento: se vuoi rendere la scarola meno amarognola, riponila per mezz’ora in acqua. Se ami la scarola, prova anche questa squisita ricetta: Fagioli borlotti con scarola. […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Tagliatelle con funghi champignon e gamberetti

Trovo questo piatto davvero gustosissimo, le tagliatelle paglia e fieno, abbinate con i fu…