Ingredienti per 6 Persone Tempo di preparazione, circa 30 Minuti
  • 3 Peperoni
  • 4 fette di pane raffermo
  • 50ml latte
  • 1 uovo
  • 50g capperi
  • 50g olive verdi denocciolate
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • 50g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 fetta spessa di prosciutto cotto (100g circa)
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 manciata di farina di mais (o pan grattato)

Adoro i peperoni, e il loro sapore abbinato a quello dei capperi mi fa davvero impazzire! Avevo tre peperoni in frigo da consumare, dapprima avevo pensato alla ricetta, che vi ho già proposto, i peperoni al gratin, poi ho cambiato idea, volevo fare qualcosa di diverso. Perché non preparare peperoni ripieni con capperi annessi? Il risultato è stato superbo, mio marito ha fatto il bis e anche io mi sono deliziata. Assolutamente da rifare e da proporre anche ai miei ospiti! Suggerimento per l’abbinamento di un vino: un bel rosso giovane e fragrante, ad esempio un Chianti.

Fantasia di peperoni ripieni

Ultima modifica: 2012-11-09T21:05:28+00:00

da Luna

Passo 1

Sminuzzate su un tagliere la fetta di prosciutto cotto e tagliate a fettine le olive denocciolate. Sciacquate per bene i capperi in modo da eliminare ogni eccesso di sale e lasciateli in ammollo in acqua fredda, quindi scolateli per bene strizzandoli delicatamente e riponendoli in un contenitore.




Passo 2

Lavate i peperoni e separateli in due metà. Per mantenere la forma di due “barchette” prima di tagliare in due il peperone, incidete il picciolo tutto intorno. Mettete ammollo in acqua tiepida le fette di pane.




Passo 3

Lessate i peperoni poco per volta (2 o 3 metà alla volta) in abbondante acqua salata. Aggiungete all’acqua di cottura 2 cucchiai di aceto bianco. I peperoni dovranno cuocere non più di 7-8 minuti in quanto dovranno restare ben sodi. Fate molta attenzione alla cottura, altrimenti rischierete di non poter riempire i peperoni se saranno troppo cotti! Scolate delicatamente i peperoni ad uno ad uno, sollevandoli con un mestolo forato e riponendoli in uno scolapasta per eliminare eventuale eccessi d’acqua. Riponeteli poi su un vassoio e fateli raffreddare.




Passo 4

Strizzate molto bene le fette di pane lasciate in ammollo e riponetele in una ciotola sbriciolandole. Aggiungete l’uovo, il latte, sale, pepe nero, parmigiano, prezzemolo e l’aglio tritato finissimamente. Impastate per bene in modo da rendere l’impasto omogeneo. Aggiungete i capperi, il prosciutto sminuzzato e le olive tagliate a rondella.




Passo 5

Prendete le metà dei peperoni e riempitele in modo uniforme. Fate attenzione a distribuire per bene l’impasto in modo che basti per tutte e sei le metà. Ungete una teglia di olio e riponetevi i peperoni ripieni. Ungete i peperoni con un filo d’olio extravergine d’oliva e spolverateli con farina di mais, renderà la superficie più dorata e croccante (in alternativa potete comunque utilizzare il pan grattato). Infornate in forno caldo a 180° coprendo la teglia con un foglio d’alluminio. Fate cuocere per circa 20 minuti, togliete poi l’alluminio e lasciate grillare a 200° per altri 10 minuti. Il piatto è servito!




Mostra altri della sezione Secondi piatti

2 Commenti

  1. Peperoni al gratin

    9 novembre 2012 at 21:06

    […] I peperoni li adoro, tanto buoni, ma anche a volte un po’ indigesti (provate questo trucco per renderli più digeribili). Mi sono inventata una ricetta buonissima, che unisce al gusto anche l’aspetto dietetico; la cottura, infatti, avviene esclusivamente a vapore e al forno, c’è poi da ricordare che il peperone in sé ha pochissime calorie, 23 ogni 100g. I peperoni al gratin possono essere consumati con un secondo piatto, oppure essere utilizzati come contorno a un piatto di patate o carne, ad esempio. Pochi sanno che i peperoni fanno tanto bene alla salute, la varietà verde ha un elevato potere depurativo e diuretico, la gialla è un toccasana per combattere i radicali liberi; contengono una buona dose di provitamina A e tanta vitamina C. Insomma amiche, consumate tanti peperoni e strizzerete l’occhio alla vostra salute. Se amate i peperoni, provate anche questa fantasia di peperoni ripieni. […]

    Reply

  2. […] Oggi voglio proporti un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare, la pasta con crema di peperoni. Come pasta, per questo piatto, prediligo le linguine, ciò non toglie che è anche golosissimo con le penne rigate, oppure con la pasta fresca. In questa ricetta ho impiegato i peperoni verdi, se vuoi dare al tuo piatto un colore più sbarazzino puoi invece utilizzare i peperoni gialli o quelli rossi, se riesci poi a creare tre creme (gialla, verde e rossa) otterrai un piatto che esteticamente sarà un capolavoro e dal gusto assicurato. Un primo piatto originale da far rimanere i commensali a bocca aperta. Se ami i peperoni prova anche questa golosissima ricetta: Fantasia di peperoni ripieni […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Come preparare la Shakshuka, la variante israeliana del nostro uovo in purgatorio

La shakshuka è un piatto tipico israeliano, il nome deriva dal berbero e significa mistura…