Ingredienti per 6 Persone Tempo di preparazione, circa 30 Minuti
  • 6 fette di petto di pollo (circa 500g)
  • 100g prosciutto cotto
  • 50g fontina
  • 150ml di acqua tiepida
  • 1/2 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • Sale q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Salvia q.b.

Il pollo è uno dei piatti preferiti da mia figlia e mio marito. Il maritino non mangia carne rossa – fa male dice lui – e, quindi, a casa consumiamo quasi esclusivamente carni bianche. Quando ho poco tempo da dedicare ai fornelli preparo le cotolette di pollo, oppure le passo velocemente alla piastra, quando invece ho un po’ più di tempo a disposizione mi piace sbizzarrirmi con altre ricette come il pollo alla birra, pollo ai peperoni, pollo alle mandorle, bocconcini di pollo ai funghi champignon, ecc. Oggi ti voglio mostrare la mia ricetta per preparate gli involtini di pollo al profumo di salvia. Sono squisiti, e quella salsetta che si forma di contorno è irresistibile, difficilmente resisterete alla mitica “scarpetta”; attendo i tuoi commenti. Un abbraccio amiche mie. A proposito di pollo, hai già letto come preparare cotolette di pollo saporite?

Salvia, utilizzala non solo cucina…

C’è una buona ragione per cui le persone fin dai tempi antichi lasciavano nelle loro stanze mazzolini di salvia: secondo quanto riportato su un articolo apparso sul magazine Journal of Ethnopharmacology, l’olio essenziale di salvia può “distruggere” fino al 94 per cento dei germi presenti nell’aria (tra cui alcuni ceppi di stafilococco e streptococco) nel giro di un’ora; l’effetto purificante durerebbe per ben 24 ore. Nell’antica Grecia la salvia veniva impiegata anche per favorire la guarigione delle ferite e oggi la ricerca ha dimostrato che in effetti la salvia ha spiccate proprietà antibatteriche; non solo, all’erba viene riconosciuta la capacità di aumentare l’acetilcolina, una sostanza chimica utile all’interscambio dei neurotrasmettitori. cotolette di pollo saporite. Se non hai a disposizione l’olio essenziale, fai bollire la salvia fresca e lasciala evaporare naturalmente nella stanza.

Involtini di pollo al profumo di salvia

Ultima modifica: 2012-11-14T23:09:42+00:00

da Luna

Passo 1

Preparate il trito di cipolla, carota e sedano e riponetelo in una padella capiente in cui avrete precedentemente versato l’olio extra vergine di oliva.




Passo 2

Affettate la fontina in modo da realizzare tante striscioline di formaggio.




Passo 3

Stendete per bene il petto di pollo, se necessario battetelo con il batticarne. Su un lato della carne posate il prosciutto cotto e qualche strisciolina di formaggio.




Passo 4

Arrotolate il pollo partendo da un’estremità verso l’altra, così come mostrato in figura. Fissatelo con due stuzzicadenti alle estramità e uno a chiudere la piega. Procedete in questo modo per tutti gli involtini che dovete realizzare.




Passo 5

Ecco come apparirà un involtino una volta chiuso con lo stuzzicadenti (foto a sinistra). Nella foto di destra tutti gli involtini pronti per essere infarinati e passati in padella.




Passo 6

Infarinate gli involtini da tutti i lati e riponeteli in un piatto. Attenzione! Questa operazione dovrà essere effettuata poco prima della rosolatura in padella, se passerà molto tempo la farina verrà assorbita dal pollo e vi toccherà infarinare nuovamente.




Passo 7

Fate rosolare leggermente il battuto preparato al Passo 1, quindi adagiatevi gli involtini di pollo, avendo cura di far amalgamare il battuto su tutti i lati del pollo, salate, aggiungete la salvia sbriciolata e il pepe nero. In molte ricette la procedura prevede di far rosolare con il burro, io preferisco evitarlo in modo da aver un piatto un po’ più leggero.




Passo 8

Sfumate con vino bianco e continuate a cuocere fino a quando il vino evaporerà completamente. Aggiungete 150ml di acqua tiepida, sbriciolate sugli involtini un dado vegetale (oppure un cucchiaino di dado granulare). Fate cuocere con coperchio a fiamma non troppo vivace per almeno 15 minuti. Rivoltate gli involtini più volte in modo da farli rosolare in ogni lato. Impiattate e servite gli involtini ben caldi.




  • Pollo fritto all'americana

    La ricetta del pollo fritto all’americana

    Ieri sera mia figlia mi ha “commissionato” Pollo fritto all’americana; aveva assaggiato qu…
  • Arrosto di tacchino

    L’arrosto di tacchino è un ottimo piatto per chi ama fare un pranzo o una cena sostanziosa…
  • Spezzatino di manzo alle carote

    Spezzatino di manzo alle carote

    Un ottimo e gustoso secondo piatto di carne che, se abbinato ad esempio a un gateau di pat…
Mostra altri della sezione Secondi di carne

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

La ricetta del pollo fritto all’americana

Ieri sera mia figlia mi ha “commissionato” Pollo fritto all’americana; aveva assaggiato qu…