La glassa viene utilizzata in moltissimi dolci. Quella che vedete elencata di seguito è la ricetta per preparare la Glassa al gianduia, ottima, ad esempio, per essere utilizzata sulle torte. Il procedimento è davvero semplice.

La glassa al gianduia

Ultima modifica: 2012-09-21T21:10:20+00:00

da Luna

Passo 1

Sciogliere a bagnomaria il gianduia fino a farlo arrivare alla temperatura di 35 gradi, aggiungere l’olio extravergine di oliva. Rimestare e versare lentamente metà del composto su una spianatoia di marmo o comunque su una superficie fredda. Lasciare raffreddare fino a raggiungere i 25 gradi.




Passo 2

Incorporare il cioccolato raffreddato insieme a quello rimasto in grado, quindi miscelare per bene i due preparati. Utilizzate un mestolo di legno ed evitate che durante l’operazione dell’aria si incorpori al composto. Il vostro gianduia al cioccolato è ora pronto per essere utilizzato sui vostri dolci.




  • Pasta frolla leggera

    Questa pasta frolla light puoi utilizzarla come base per preparare squisite crostate di fr…
  • crepes

    Crepes

    La crepe è un’invenzione della cucina francese, composta da ingredienti semplici quali uov…
  • Meringhe

    Quando preparo le mie ricette spesso mi avanzano tanti albumi, a volte le uso per preparar…
Mostra altri della sezione Ricette di base

2 Commenti

  1. Glassa all’acqua | CucinaConLuna

    1 febbraio 2017 at 12:29

    […] La ricetta base per realizzare la glassa all’acqua. Si tratta di un preparato molto utilizzato e semplice da realizzare – bastano acqua e zucchero a velo – per ricoprire biscotti, dolcetti tipo cupcake e torte. In questi passaggi vi mostro come realizzare quella bianca. Volendo potete colorarla a vostro piacimento aggiungendo alla fine del procedimento qualche goccia di colorante alimentare. Se vi avanza un po’ di glassa conservatela in frigo per un paio di giorni, basta coprire la ciotola con pellicola. Quando dovrete riutilizzarla aggiungete un paio di cucchiaini di acqua calda e mescolate energicamente. Scopri anche al ricetta della glassa al gianduia. […]

    Reply

  2. […] Aggiungete un pizzico di bicarbonato di sodio alla glassa, questa rimarrà umida e non si verificheranno fessurazioni. Scopri come preparare la glassa al gianduia. […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Pasta frolla leggera

Questa pasta frolla light puoi utilizzarla come base per preparare squisite crostate di fr…