Ingredienti per 6 Persone Tempo di preparazione, circa 60 (compresa cottura in forno) Minuti
  • 1/2 kg di sfoglia pronta per lasagne
  • 350g di misto funghi con porcini (freschi o congelati)
  • 350g di cuori di carciofi (freschi o congelati)
  • 100ml di acqua tipieda
  • 200g di stracchino
  • 1/2 litro di besciamella
  • 1/2 cipolla biacna
  • 1 aglio
  • 100g di parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Un’alternativa alle classiche lasagne è quella di prepararle con la zucca. Oggi, ti mostrerò anche la mia ricetta per preparare ottime lasagne con funghi e carciofi ripiene allo stracchino (io uso quello di Mila). Un piatto dal sapore delicato che, ne sono certa, saprai apprezzare molto. Per la ricetta ti consiglio di adoperare tutti elementi freschi e non congelati, ma se proprio è difficile reperirli, magari nei periodi fuori stagione, va bene lo stesso. Le sfoglie di pasta ti consiglio di farle in casa, certo, ci vorrà un po’ più di tempo, ma ne varrà la pena. Dimenticavo, per questo piatto vi consiglio di abbinare un bel vino bianco, ad esempio un Traminer aromatico del Trentino oppure un Sauvignon. Se ami i vini rossi, invece, vi consiglio un buon Dolcetto d’Alba. A proposito di carciofi, sapevi che oltre a regolare l’appetito, favoriscono la diuresi e combattono la cellulite? Scopri tutte le altre proprietà dei carciofi.

Lasagne con funghi e carciofi

Ultima modifica: 2012-11-18T18:06:43+00:00

da Luna

Passo 1

Mettete a bollire l’acqua per cuocere la lasagna fresca. Avendo un po’ di tempo in più a disposizione, potete pensare anche di preparare le lasagna in casa seguendo questo procedimento. Nel frattempo, se necessario, fate scongelare carciofi e funghi. Nel caso in cui adoperiate i carciofi frechi, procedete con l’eliminazione delle foglie esterne, la pulizia del carciofo e la cottura in acqua bollente. Su un tagliere riponete i cuori di carciofo e tagliateli a fettine sottili, così come in figura.




Passo 2

Mettete a soffriggere la cipolla tagliata finemente in olio extravergine di oliva.




Passo 3

Aggiungete i carciofi affettati e condite con sale e pepe nero. Fate cuocere con coperchio per 15 minuti e a fiamma moderata, aggiungendo 100ml di acqua tiepida.




Passo 4

Fate rosolare l’aglio in una padella con un cucchiao di olio extravergine di oliva.




Passo 5

Eliminate dalla padella l’aglio e aggiungete i funghi decongelati. Fate cuocere con coperchio per 15 minuti a fiamma moderata. Nel frattempo cuocete le lasagne in abbondante acqua salata, cuocendo un paio di sfoglie per volta per 4-5 minuti. Terminata la cottura delle sfoglie procedete con la preparazione della besciamella; seguite questo procedimento.




Passo 6

Unite i funghi e i carciofi in un’unica padella e continuate la cottura con coperchio per altri 5 minuti.




Passo 7

Riponete sul fondo della pirofila un po’ di besciamella spalmandola sull’intera superficie, aggiungete il primo strato di lasagne, quindi condite con i funghi e i carciofi, incorporando fiocchi di stracchino sparsi qua e là. Spolverizzate con parmigiano reggiano grattugiato e coprite con altra besciamella. Realizzate in egual modo altri due strati di condimento.




Passo 8

Coprite le lasagne con abbondante besciamella. Infornate a 180° per 20 minuti avendo cura di coprire la pirofila con carta stagnola. Eliminate la carta d’alluminio e fate grillare altri 5 minuti. Impiattata e servite.




  • Tagliatelle con funghi e gamberetti

    Tagliatelle con funghi champignon e gamberetti

    Trovo questo piatto davvero gustosissimo, le tagliatelle paglia e fieno, abbinate con i fu…
  • Linguine alla crema di limoni

    Linguine alla crema di limoni

    Ti presento la mia pasta alla crema di limoni, questa base la uso anche quando voglio prep…
  • Spaghetti con asparagi

    Spaghetti agli asparagi

    Gli spaghetti con gli asparagi sono un primo piatto davvero semplice da preparare, delizio…
Mostra altri della sezione Primi piatti

8 Commenti

  1. Brescialat stracchino

    18 novembre 2012 at 18:15

    […] In diverse ricette si richiede l’utilizzo di formaggi molli, spesso utilizzati per il ripieno, oppure ottimi anche per essere spalmati su crostini e tartine. A questa categoria di formaggi appartengono le varie Crescenze, la Robiola, il Certosino e lo Stracchino. Tra i vari formaggi disponibili nel banco frigo, ho da poco provato, con grande soddisfazione, lo stracchino commercializzato dalla Brescialat. Il formaggio viene prodotto con latte vaccino fresco intero e pastorizzato, ha un aspetto di colore bianco lucente, morbidissimo, ha un sapore molto dolce e risulta cremosissimo al palato.  In molti pensano che lo Stracchino e la Crescenza si equivalgono. Sebbene siano entrambi dei formaggi a pasta molle, è opportuno sapere che la Crescenza deriva da latte intero o parzialmente scremato che viene fatto stagionare per circa una settimana, lo Stracchino, invece, viene generalmente prodotto adoperando solo latte intero e il tempo di stagionatura è di circa 20 giorni. La Crescenza è meno stagionata, quindi leggermente più magra, rispetto allo stracchino il sapore risulta, almeno secondo il mio parere, leggermente meno dolce. Usate lo stracchino Brescialt per preparare, ad esempio, queste squisite lasagne con funghi e carciofi. […]

    Reply

  2. Lasagne verdi ai cinque formaggi

    15 gennaio 2013 at 08:06

    […] Oggi vi presento un piatto non velocissimo da preparare ma davvero tanto buono, magari non proprio dietetico e da sconsigliare a chi soffre di colesterolo, ma gustosissimo, una vera prelibatezza per gli amanti del formaggio: le lasagne verdi ai cinque formaggi. Per questo piatto non è strettamente necessario preparare la pasta verde agli spinaci, ma visto che dà un tocco di colore in più, ho pensato bene di adoperare questa colorata variante; la preparazione dell’impasto non differisce dall’esecuzione classica, basta solo aggiungere una cremina di spinaci. Per questo piatto vi consiglio di abbinare un vino sapido e amarognolo, ad esempio un Rosso della Riviera del Garda oppure un Merlot Vistorta Conte Brandolini d’Adda. Buon appetito a tutti. Se siete amanti delle lasagne, provate anche le mie squisite lasagne alla zucca oppure le lasagne con funghi e carciofi. […]

    Reply

  3. […] Lasagne con funghi e carciofi | CucinaConLuna […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Tagliatelle con funghi champignon e gamberetti

Trovo questo piatto davvero gustosissimo, le tagliatelle paglia e fieno, abbinate con i fu…