Ingredienti per - Persone Tempo di preparazione, circa 30 Minuti
  • 500g di pesche
  • 400g di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone

Ed eccovi la ricetta per preparare un’ottima Marmellata di pesche. Durante il periodo invernale ne consumo davvero tanta, alla piccola di casa, per esempio, piace spalmata sul pane, mio marito ne va ghiotto sulla crostata, insomma si consuma senza problemi. Il procedimento per realizzarla non richiede molto tempo, soprattutto se vi affidata a un robot da cucina, come il Bimby, ad esempio. In ogni caso io vi mostro la ricetta tradizionale. Provate anche la marmellata di more

Marmellata di pesche

Ultima modifica: 2012-10-05T22:21:54+00:00

da Luna

Passo 1

Lavate accuratamente le pesche sciacquandole per bene sotto l’acqua corrente. Procedete sbucciandole e privandole del nocciolo, quindi affettatele a spicchi.




Passo 2

In una pentola riponete lo zucchero, quindi aggiungete le pesche affettate e il succo di limone.




Passo 3

Fate cuocere la marmellata di pesche a fiamma bassa per 40-50 minuti, avendo cura di rimestare spesso adoperando un mestolo di legno. La marmellata sarà cotta al punto giusto se prelevandone un pochino e lasciandola raffreddare su un piatto, questa non colerà inclinando il piatto.




Passo 4

Sterilizzate in acqua bollente i vostri barattoli di marmellata, quindi riempiteli di confettura e immediatamente tappate ermeticamente. Capovolgete i barattoli e lasciate raffreddare la marmellata in questa posizione. Una volta raffreddati, verificate il sottovuoto premendo sul tappo dei barattoli, verificando che gli stessi non emettano il classico “clack”. Se il sottovuoto non è formato correttamente bollite i/il barattolo/i in acqua bollente per almeno 20-30 minuti. Conservate i barattoli in un luogo fresco e asciutto, la marmellata si conserverà bene per diversi mesi.




  • Marmellata di more

    L’ultimo fine settimana di questo caldo mese d’agosto l’ho passato in montagna. Ho così ho…
Mostra altri della sezione Marmellate

4 Commenti

  1. Marmellata di more

    5 novembre 2012 at 22:24

    […] sacchetto e conservarle nuovamente nel congelatore. A prestoooo. A questa pagina la ricetta della marmellata di pesche o […]

    Reply

  2. Crostata alle pesche fresche

    5 novembre 2012 at 22:25

    […] casa. Oggi, aprendo il frigorifero eccole ancora lì, tante pesche ancora da consumare! Cosa farci? Marmellata? Naaa, mi richiederebbe troppo tempo. Ho così deciso di fare una classica crostata ricoperta di […]

    Reply

  3. […] è un ottimo frutto che è possibile consumare fresco, oppure utilizzarlo per preparare marmellate (prova la mia ricetta), aggiungerlo a torte fresche, preparare succhi o liquori. Prova la mia squisita crostata alla […]

    Reply

  4. […] le vitamine in essa contenute. Se ami le pesche, prova la mia crostata alla pesche, è deliziosa! Qui invece trovi come preparare la marmellata di pesche. Leggi anche il mio approfondimento sulle […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Marmellata di more

L’ultimo fine settimana di questo caldo mese d’agosto l’ho passato in montagna. Ho così ho…