Sarà un autunno in cui la frangetta la farà da padrona, ma non solo, le passerelle, infatti, ripropongono anche vecchi stili di inizio novecento, come le finger waves (capelli a onda con effetto bagnato) abbinate a foulard e forcine, capelli spettinati, dal taglio mascolino e mood sbarazzino, un po’ alla Twiggy, l’ex modella inglese che spopolava negli anni Sessanta. Ma niente paura, se sei una maniaca dei capelli in ordine, lo chignon andrà sempre bene, magari con effetto extra-lucido.

finger waves
Finger waves – un’acconciatura chic rimasta popolare per decenni.

Le fashion week di Parigi, Londra, New York e Milano lasciano intendere anche una tendenza a favore del carrè netto e medium bob, magari abbinato a una frangia in tutte le salse, da quella più mascolina a quella sbarazzina, corta, cortissima, e non necessariamente lineare.  Di gran moda anche il wob – un bob destrutturato pensato per mettere in evidenza i capelli ricci/mossi – il long bob e le chiome XXL.

Tra i tagli di capelli corti più richiesti spiccano i pixie cut, il caschetto corto per eccellenza e che spopola da tempo fra tutte le star, magari da abbinare a foulard e fascia e riecheggiare così le dive del passato, prima fra tutte la mitica Brigitte Bardot ma anche Sofia Loren e Grace Kelly. Il taglio bon ton e quello boyish fra i tagli pixie cut più in voga.

Boyish Pixie cut
Boyish – uno dei tagli più gettonati da chi ama i capelli corti

Se non sei un’amante dei capelli corti niente paura, le medie lunghezze saranno comunque un must del prossimo autunno, anche in questo caso lo spettinato sarà da preferire ai capelli in ordine, così come per i capelli lunghi, se proprio non ne vuoi sapere di darci un taglio, pensa comunque a un taglio con frangia o un mosso spettinato da “scolpire” con leggeri tocchi di gel o cera oppure a una frangia in stile anni Sessanta, chic e che si sposa bene per ogni tipologia di viso. Da dimenticare lo spaghetto, si allo shag, tagli di capelli medi che spopolava negli anni Settanta, l’ideale per capelli che arrivano sotto la spalla.

Capelli shag
Lo shag, il taglio capelli che si ispira agli anni settanta

Se opti per la frangia, un must-have che si abbina a tutto, scegli un taglio che incornici bene il viso che metta in risalto il tuo elemento migliore: bocca oppure gli occhi, per esempio. Opta per un taglio lineare se vuoi sentirti più in ordine, oppure scegli un look sfilato e spettinato, così come quello scelto da Burberry, ideale per la donna che va sempre di fretta.
Frangia che puoi colorare anche in modo sbarazzino così come ha fatto Christopher Kane che ha “dipinto” le sue modelle di rosa e pesca; per le tendenze degli altri colori, da tenere in considerazione il biondo miele, il biondo fragola o strawberry-blonde e il castano in tutte le sue sfumature.

Per l’inverno 2017 il colore di tendenza è il chocolate mauve

Il nuovo colore chocolate mauve, un colore che ricorda il castano con sfumature color malva sembra invece essere la tendenza di colore per l’inverno 2017.
Ideato dallo stilista Hannah Edelman, il nuovo colore si sposa benissimo con le more, meglio se dal capello mosso (long bob, wob e capelli lunghi) le onde dei capelli, infatti, accentueranno i colori creando curiosi effetti luminosi e caldi. Per realizzare questo particolare colore si schiariscono alcune ciocche di capelli, quasi fino a farle diventare bionde, poi si applica una tinta di tipo balayage composta da cinque diverse nuance: arancio, viola, verde, giallo, rosso e marrone scuro. Di seguito alcune proposte:

Moda capelli autunno inverno 2016

Ultima modifica: 2016-08-23T17:39:20+00:00

da Luna



Mostra altri della sezione Moda & Bellezza

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

I cibi per rendere la tua pelle più sana e giovane

Tutti noi vorremmo avere la pelle più sana e giovane, forse però non sappiamo che per farl…