Ingredienti per 6 Persone Tempo di preparazione, circa 10 Minuti
  • 600g di farina
  • 200g di acqua
  • 100g di latte
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 20g di olio extravergine di oliva
  • 10g di sale
  • 75g di olive verdi denocciolate
  • 75g di olive nere denocciolate

Eh si, capita qualche volta: rimanere senza pane in casa ed essere impossibilitati a uscire per comprarlo. Ieri, ad esempio, mio marito ha lavorato fino a tardi, la piccola non voleva proprio saperne di mettere piedi fuori casi e così niente pane. Ho deciso di farlo in casa con una piccola variante: aggiungere all’impasto olive verdi e nere tritate e preparare così il Pane alle olive. Non è affatto difficile prepararlo, potete anche sbizzarrirvi con panini, trecce o realizzare delle forme strane per i più piccini. In questa ricetta ho fatto uso del classico lievito di birra, ma vi prometto che appena ho un po’ di tempo in più mi dedicherò alla preparazione della pasta madre (il lievito madre in coltura liquida – Li.Co.Li), vi assicuro che il sapore del pane è tutto un’altra cosa. Un’ultima indicazione, invece delle olive, potete optare per una variante alle erbe. In questo caso preparate un misto di salvia, rosmarino, basilico o altro e aggiungetelo all’impasto al posto delle olive tritate.

Pane e panini alle olive

Ultima modifica: 2012-11-03T10:02:57+00:00

da Luna

Passo 1

Procuratevi le olive verdi e nere denocciolate.




Passo 2

Tritate le olive in modo tale che non risultino troppo fini.




Passo 3

In una scodella dai bordi alti versate l’acqua e l’olio. Riscaldate un bicchiere di latte, deve essere leggermente tiepido, quindi sciogletevi all’interno il lievito. Incorporate il lievito sciolto e il restante latte nel resto del composto.




Passo 4

Aggiungete la farina e il sale. Amalgamate energicamente il composto con le nocche e poi con i pollici, deve risultare abbastanza denso, la pasta non deve appiccicarsi alle mani, se necessario, quindi, aggiungete all’impasto della farina.




Passo 5

Aggiungete  le olive tritate e continuate ad amalgamare il vosto panetto.




Passo 6

Dal panetto ricavate dei panini, una treccia o un semplice pane. Sul pane, adoperando un coltello, segnate una croce. Se la pasta dovesse risultare difficile da incidere, bagnate la lama del coltello, quindi procedete con il taglio a croce. Lasciate lievitare i vostri prodotti per almeno un’ora. La lievitazione deve avvenire in un luogo caldo. Per esempio potete coprire pane e panini con una coperta, oppure pre-riscadare il forno (mi raccomando solo leggermente caldo) e lasciare lievitare all’interno l’impasto.
A lievitazione raggiunta lasciate cuocere a 180° per circa 30 minuti, fino a quando la superficie diventa dorata.




Mostra altri della sezione Torte salate

2 Commenti

  1. Panini al latte

    19 gennaio 2013 at 11:34

    […] Mia figlia è una divoratrice di panini al latte, ama consumarli a colazione o merenda, farciti con marmellata o, soprattutto, Nutella. Una sana colazione che gradisco di gran lunga alle merendine (ovviamente mi riferisco a quelle non preparate a casa). Ieri ho provato una nuova ricetta per preparare i panini al latte in casa. Devo dire che sono rimasta sorpresa, sono davvero deliziosi e non richiedono troppo tempo, soprattutto se per preparare l’impasto adopererete la macchina del pane o una impastatrice con planetaria. Allora cosa aspettate? Preparateli subito subito, saranno già pronti per pranzo. Buon appetito a tutte. Se amate i prodotti da forno, provate a preparare anche i miei gustosissimi taralli pugliesi oppure il pane alle olive. […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Quiche agli ortaggi estivi

In questo periodo, cosa c’è di meglio che preparare una gustosa torta salata con tanti buo…