Ingredienti per 15 panini Persone Tempo di preparazione, circa 15 Minuti
  • 250g di farina 00
  • 250g di farina Manitoba
  • 85g di burro
  • 200g di latte (preferibilmente intero)
  • 45g di zucchero
  • 1 cucchiano di sale
  • 17g di lievito di birra fresco

Mia figlia è una divoratrice di panini al latte, ama consumarli a colazione o merenda, farciti con marmellata o, soprattutto, Nutella o Crema Novi. Una sana colazione che gradisco di gran lunga alle merendine (ovviamente mi riferisco a quelle non preparate a casa). Ieri ho provato una nuova ricetta per preparare i panini al latte in casa. Devo dire che sono rimasta sorpresa, sono davvero deliziosi e non richiedono troppo tempo, soprattutto se per preparare l’impasto adopererete la macchina del pane o una impastatrice con planetaria. Allora cosa aspettate? Preparateli subito subito, saranno già pronti per pranzo. Buon appetito a tutte. Se amate i prodotti da forno, provate a preparare anche i miei gustosissimi taralli pugliesi oppure il pane alle olive.

Panini al latte

Ultima modifica: 2013-01-19T11:30:49+00:00

da Luna

Passo 1

Prepariamo tutti gli ingredienti necessari, sciogliamo lo zucchero e il lievito nel latte leggermente intiepidito. Riponiamo il tutto in una planetaria oppure nel contenitore della macchina del pane, o, se volete procedere con l’impasto fatto a mano, in una ciotola. Aggiungiamo le farine, quindi impastiamo il tutto fino a ottenere una pasta morbida e omogenea.




Passo 2

Aggiungiamo all’impasto lavorato i pezzetti di burro a temperatura ambiente e il sale. Impastiamo il tutto fino a ottenere un composto ben amalgamato (mi raccomando, il burro deve essere ben sciolto nella pasta).




Passo 3

Creiamo un bel panetto e riponiamolo in un contenitore – quello della planetaria andrà più che bene. Ricopriamo il contenitore con pellicola trasparente e lasciamo riposare l’impasto per circa mezz’ora in un ambiente tiepido (ad esempio il forno precedentemente riscaldato e spento).




Passo 4

Foderiamo una teglia con carta forno, oppure imburriamola (alternativamente adoperate uno spray distaccante). Su una spianatoia infarinata, lavoriamo con le mani il panetto lievitato e realizziamo dei piccoli panini, allungati o rotondi, disponendoli poi sulla teglia ben distanziati (tenete conto che la lievitazione farà raddoppiare o anche più il volume originale). Lasciate riposare i panini per circa 45 minuti nel forno spento. Accendete poi il forno a 180° e fate cuocere per 30 minuti, se la superficie dei panini dovesse risultare troppo dorata, abbassate leggermente la temperatura del forno. In ogni caso, trascorsi i 30 minuti, abbassate la temperatura del forno a 150° e fate cuocere per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.




  • pizza cosacca

    La pizza cosacca

    Si può classificare la pizza cosacca come un perfetto mix tra una pizza Margherita e una p…
  • Focaccia tradizionale

    La ricetta della focaccia tradizionale

    Questa ricetta della focaccia tradizionale è sorprendentemente semplice, permette di prepa…
  • Pizza rustica

    Pizza rustica

    Amiche, questa sera voglio presentarvi la mia Pizza rustica preparata per pranzo. Sono rie…
Mostra altri della sezione Pizze e Focacce

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

La pizza cosacca

Si può classificare la pizza cosacca come un perfetto mix tra una pizza Margherita e una p…