Ingredienti per 4 Persone Tempo di preparazione, circa 20 Minuti
  • 350g di pasta lunga (preferibilmente linguine o spaghetti di Gragnano)
  • 150g di mollica di pane
  • 100g di filetti di acciughe sotto sale
  • Sale q.b.
  • 2 agli
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extavergine di oliva
  • Peperoncino q.b.

La pasta con mollica e acciughe è un piatto tipico del sud d’Italia, tipicamente lo si prepara in occasione del Venerdì santo; generalmente si prepara con pasta lunga, spaghetti o linguine per esempio. Una ricetta frugale, con ingredienti molto semplici, ma dal sapore intenso. Ho provato questa ricetta diverse volte a casa di mie amiche ma spesso e volentieri, la mollica era sempre intrisa di olio, e il piatto in sé, seppure molto buono, era un po’ difficile da digerire. La ricetta che vi propongo, invece, lascerà la vostra mollica ben croccante e tanto gustosa per il vostro palato. Mio marito consiglia di abbinare a questo piatto un bel vino Cirò bianco, un Falerio dei Colli Ascolani o un vino secco siciliano. E se ami le acciughe prova anche queste squisite Crispelle fritte con acciughe.

Pasta con acciughe e mollica

Ultima modifica: 2012-09-16T21:44:14+00:00

da Luna

Passo 1

Pulite e dissalate le acciughe. In un tegame ponete l’olio extravergine di oliva (circa 200g), 2 agli tagliati a 5-6 spicchi e i filetti di acciughe tagliati a metà. Fate rosolare al punto giusto, quindi eliminate gli agli quando si saranno imbionditi.




Passo 2

Procuratevi della mollica di pane (compratela al supermercato o recuperatale da una pagnotta di pane sbriciolandola finemente, magari adoperando un robot da cucina). Fatela tostare in un tegame a fuoco basso. Quando la mollica sarà ben rosolata, togliete dal fuoco e aggiungete il prezzemolo tritato.




Passo 3

Ponete sul fuoco una pentola contenente dell’acqua e portatela a ebollizione, versatevi la pasta, salate il tutto e fate cuocere secondo le indicazioni di cottura. Scolate la pasta ben al dente, condite gli spaghetti con il soffritto di acciughe e aglio, quindi aggiungetevi la mollica tostata e del peperoncino fresco tritato. Amalgamate per bene il tutto senza insistere più di tanto (la mollica deve rimanere quanto più croccante possibile), impiattate e servite.




Mostra altri della sezione Pasta

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Tagliatelle con funghi champignon e gamberetti

Trovo questo piatto davvero gustosissimo, le tagliatelle paglia e fieno, abbinate con i fu…