Ingredienti per 6 persone Persone Tempo di preparazione, circa 20 Minuti
  • 300g di semola
  • 300g di farina 00
  • 200ml di acqua
  • 2 uova
  • 50g di olio extravergine di oliva

La pasta fresca fatta in casa che ho preparato, e di cui vi mostro la ricetta, tipicamente si chiama lagane, almeno così è conosciuta in Basilicata e Calabria, somiglia molto alle tagliatelle o alle fettuccine o, ancora, agli spaghetti, in realtà le lagane hanno un formato inimitabile, dato dal taglio irregolare delle sfoglie di pasta. Quali più lunghe, quali più larghe, quali più strette, quali più corte… La tradizione gastronomica le vuole accompagnate ai ceci.

Pasta fresca fatta in casa

Ultima modifica: 2012-09-09T20:01:20+00:00

da Luna

Passo 1

In due terrine riponete la semola e la farina. Procuratevi 2 uova e tenete da parte una ciotolina con almeno 3 tazzine d’acqua circa.




Passo 2

Impastate la pasta su una spianatoia. Versate dapprima la farina 00, poi le uova e amalgamate delicatamente aggiungendo l’acqua un po’ per volta, fino a realizzare un impasto elastico e omogeneo che continuerete a lavorare a lungo con le mani per renderlo perfettamente liscio e uniforme. Se possedete un’impastatrice ovviamente risparmierete lavoro!




Passo 3

Avvolgete il panetto di pasta in un pezzo di carta forno e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora. Fissate intanto la macchina per la pasta alla spianatoia per realizzare le sfoglie dalle quali poi ricaverete le tagliatelle.




Passo 4

Tagliate un pezzo di impasto per volta, infarinatelo e passatelo nella macchina per la pasta, graduandola all’ingranaggio più largo. Lavorate le sfoglie realizzate piegandole più volte su se stesse e ripassandole nella macchina fino a realizzare pezzi di sfoglia estremamente lisci e omogenei .




Passo 5

La stessa operazione va ripetuta per tutte le sfoglie realizzate, passandole man mano nell’ingranaggio più stretto che rende la sfoglia sempre più sottile (in genere gli ingranaggi vanno da 1 a 6, in questo caso le sfoglie dovranno corrispondere circa allo spessore 4).

Fate attenzione ad infarinare bene ogni singola sfoglia, passando un po’ di farina anche sui vassoi o sui ripiani su cui le poggerete in modo tale da evitare che si attacchino tra loro.

Le sfoglie potranno essere di varia lunghezze ma non più corte di 15cm e non più lunghe di 25cm.

(p.s. potrete utilizzare le stesse sfoglie anche per realizzare le lasagne, solo che dovranno essere passate alla macchina fino all’ingranaggio 6, quello più sottile)




Passo 6

Lasciate riposare le sfoglie per almeno mezz’ora affinché si asciughino un po’. Procedete a questo punto a realizzare le tagliatelle. In genere le macchine per la pasta dispongono del ricambio utile a realizzare spaghetti e tagliatelle ma questa specifica pasta è tipica per la sua irregolarità per cui occorre tagliarle manualmente, con l’aiuto di un coltello affilato. Ripiegate dapprima su se stessa ogni sfoglia per due volte o più, in base alla lunghezza.




Passo 7

Con l’aiuto del coltello procedete a tagliare la sfoglia perpendicolarmente.




Passo 8

Allargate con le dita le tagliatelle realizzate e cospargetele per bene d i farina, dopodiché adagiatele sui vassoio precedentemente infarinati. Abbiate cura che le tagliatelle non si attacchino tra di loro utilizzando la farina per quanto ne necessita. Lasciate riposare per mezz’ora.




  • Pasta frolla leggera

    Questa pasta frolla light puoi utilizzarla come base per preparare squisite crostate di fr…
  • crepes

    Crepes

    La crepe è un’invenzione della cucina francese, composta da ingredienti semplici quali uov…
  • Meringhe

    Quando preparo le mie ricette spesso mi avanzano tanti albumi, a volte le uso per preparar…
Mostra altri della sezione Ricette di base

1 commento

  1. […] avete preparato in casa la pasta fresca e volete evitare che le sfoglie durante la cottura si appiccichino tra loro, ponete nell’acqua di […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Pasta frolla leggera

Questa pasta frolla light puoi utilizzarla come base per preparare squisite crostate di fr…