La scienza oggi, non solo è riuscita ad allungare l’età media della vita, ma ha anche scoperto come rallentare ulteriormente il processo di invecchiamento, avere pelle e muscoli più tonici, così come recuperare la memoria e allenare gli occhi per evitare di inciampare. Di seguito alcuni piccoli trucchi per ritrovare la giovinezza perduta.

Dai al tuo cervello un tocco di giovinezza

TeSe hai problemi a ricordare nomi e circostanze, non preoccuparti, secondo i ricercatori, un accumulo di “disordine” mentale nel cervello è uno dei principali motivi per i quali la memoria rallenta nel tempo! Uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition rivela come sorseggiare una tazza o due di tè verde o nero aiuti a migliorare l’acutezza mentale e la concentrazione; merito di un aminoacido chiamato L-teanina.
Una ricerca svolta presso la Iowa State University, dimostra anche che,dedicarsi ad apprendere una nuova abilità, come ad esempio creare piccoli oggetti o fare le parole crociate, aumenta la produzione di una proteina, la NPTX2, in grado di proteggere dall’invecchiamento i centri della memoria nel cervello. Leggi anche i cibi per ringiovanire la memoria.

Più tonici e forti con le bucce delle mele

bucce-mele-verdiScienziati della Iowa State University hanno scoperto qual è la ragione principale perché si perde la forza muscolare con il passare degli anni. Tutto sembrerebbe essere causato dall’aumento dell’ATF4, una proteina che ostacola la crescita muscolare. Come ovviare? Mangiando una mela verde con la buccia oppure pomodori verdi. Le bucce di mela verde contengono acido ursolico, i pomodori verdi la cosiddetta tomatidine; entrambi svolgono un’incredibile azione di costruzione muscolare e protezione contro l’atrofia del muscolo, disattivando i geni che comportano il deterioramento muscolare. Leggi qui le altre proprietà benefiche delle mele.

Ripristinare la luminosità della pelle respirando lentamente

Il poco sonno è una causa importante dell’invecchiamento della pelle. In altre parole, se si riposa bene, anche la pelle ne trai enorme beneficio. Purtroppo, più si invecchia, più è difficile addormentarsi e dormire bene, ecco allora un utile consiglio: prima di coricarci restiamo fermi per venti minuti, inspirando ed espirando a un ritmo lento e costante. Secondo la ricerca, così facendo sarà molto più semplice addormentarsi e dormire più profondamente, più di quanto si farebbe assumendo un sonnifero. La respirazione regolare, infatti, calma le attività del cervello, spazzando via i pensieri negativi che ostacolano un buon sonno.

Allena la vista giocando ai videogame

candy-crush-sagaPerché siamo più inclini a inciampare e cadere con l’avanzare dell’età? La sensibilità nel distinguere tra i colori simili, come il blu scuro e il nero, diminuisce, quindi, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, diventa più difficile distinguere i bordi dei gradini, tappeti e mobili. Un recente studio dimostra gli adulti che giocano 45 minuti al giorno a videogiochi stile puzzle (come ad esempio Candy Crush), rafforzano le aree del cervello che gestiscono la visione, innescando un miglioramento della sensibilità al contrasto visivo del 58 per cento!

Perdita di memoria? Debolezza muscolare? Pelle poco luminosa? Bastano poche accortezze per risolvere il problema

Ultima modifica: 2016-10-24T17:28:41+00:00

da Luna



Mostra altri della sezione Salute & Benessere

1 commento

  1. […] 3 minuti fa Perdita di memoria? Debolezza muscolare? Pelle poco luminosa? Bastano poche accortezze … […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Tutti i benefici dell’olio di Monoi per salute e bellezza

Se vogliamo l’olio Monoi è un po’ come l’olio di cocco, per certi aspetti anco…