Avverti di non avere mai abbastanza tempo libero? Ti farà forse sapere che non sei la sola, mal comune mezzo gaudio! Un recente sondaggio dimostra che la metà di noi spesso sostiene di essere così impegnata da non riuscire a fare quello che veramente le piacerebbe fare, come leggere un libro, rilassarsi con la famiglia o praticare il proprio hobby prediletto.
Ecco come evitare le comuni perdite di tempo e ritagliarsi un’ora, o anche più, per fare quello che veramente appaga.

Divide et impera

Hai un sacco di cose da fare: ripulire casa, sistemare il guardaroba, fare la spesa… cerca di non svolgere il compito per intero, dividilo in un sottoinsieme di cose da fare, programmandole giorno per giorno. Se ad esempio devi sistemare l’armadio, invece di tirare tutto fuori e organizzare nuovamente la roba, decidi un giorno di dedicarti ai maglioni, un altro alle sole camicie, un altro ancora ai pantaloni. In questo modo, se durante la giornata hai solo poco tempo a disposizione, potrai comunque portare a termine uno dei sotto-compiti senza necessariamente dedicarci ore e ore.

Raggruppa le attività da svolgere per categoria

Elenca tutte le attività che devi svolgere raggruppandole per categoria. Ad esempio ci vorrà molto meno tempo ed energia mentale a svolgere un compito che ti vede già impegnata nella stessa attività. È inutile saltare dal fare qualcosa a cercare di farne un’altra diametralmente opposta. Se devi uscire per fare la spesa, approfittane anche per passare dalla farmacia, fermarti in tintoria e via dicendo. Lo stesso vale per le pulizie di casa, se decidi di pulire la cucina, non cercare di dedicarti anche alla pulizia dei bagni, bensì approfitta, ad esempio, per sistemare la dispensa o mettere in ordine i cassetti della cucina.

Per ogni lavoro che svolgi concediti una piccola “ricompensa”

Se devi fare qualcosa che ti pesa, a fine del compito concediti un regalino. Pensa che dopo aver stirato i panni potrai concederti una manicure, dedicarti alla lettura del tuo romanzo preferito, passare un po’ di tempo sui social. Sarai così motivata a concludere prima l’increscioso compito.

Anticipa alla sera quelle piccole operazioni che fai sovente al mattino

Alla sera puoi svolgere tante piccole operazioni che normalmente svolgeresti al mattino di fretta e furia, recuperando così un po’ di tempo per concederti qualche minuto in più per la colazione, per parlare con tuo marito o con i figli. Procurati una macchinetta del caffè dotata di timer, potrai così lasciarla pronta dalla sera e programmarla per trovare pronto il caffè alle 7 di mattina. Sistema il cambio d’abiti per il mattino seguente. Riponi le chiavi della macchina, la sciarpa, le scarpe, i guanti vicino la porta, così da essere già pronti per essere utilizzati senza perdita di tempo.

Blocca i social media!

Quando devi svolgere un compito, bada bene a non lasciarti tentare di essere sopraffatta dai social media, tra una camicia da stirare e un’altra, è facile essere tentati e dare una sbirciatina su Facebook, Twitter o Instagram. Così, quello che doveva essere un compito da portare a termine in 30 minuti, può arrivare a durare anche più di un’ora. Sai che esistono delle app specifiche per bloccare siti e applicazioni per un determinato periodo di tempo? Prova ad esempio StayFocusd, un plug-in per il browser Chrome che limita l’utilizzo del web, Cold Turkey, disponibile per Android, Windows e Mac oppure l’app Self Control per Android. Installale, saranno un valido deterrente per il tuo morboso attaccamento ai social.

Usa il timer!

Per ogni compito che devi svolgere, prendi l’abitudine di assegnargli un tempo massimo per portarlo a termine, procurati un timer e usalo! Sembra incredibile, ma avere un orologio di riferimento che scandisce il tempo passato a svolgere un’attività, può aiutare, diventando quasi un gioco, a darsi da fare per terminare prima del trillo del timer.

Piccoli trucchi per avere più tempo libero

Ultima modifica: 2017-03-10T13:46:23+00:00

da Luna



Mostra altri della sezione Casa e famiglia

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

6 usi del bicarbonato di sodio in lavatrice

Può suonare un po’ come il vecchio rimedio della nonna, ma, l’aggiunta di bicarbonat…