Ingredienti per 4 Persone Tempo di preparazione, circa 15 Minuti
  • 1 pitta calabra (1/2 kg)
  • Salsa di pomodoro
  • Sale q.b.
  • Origano q,b,
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 Mozzarella

La pitta è un tipico prodotto calabrese, una specialità di forno (simile a una focaccia) preparata con la stessa pasta del pane. Se riuscite a trovarla in qualche panetteria, vi mostro come adoperarla per preparare in un batter d’occhi una sorta di pizza che potrete farcire come meglio vi pare: prosciutto cotto, olive nere, funghi, sottiletta, ecc. Si tratta di un piatto veloce da realizzare, bastano davvero pochi minuti. Secondo me una pizza così buona come questa non l’avete mai assaggiata. Scommessa?
Per chi non ha la fortuna di poterla comprare in panetteria, in una prossima ricetta vi svelo come cucinarla a casa, ma a quel punto meglio preparare la pizza, i tempi, infatti, si allungherebbero di molto :-). Se non trovate la pitta provate anche con delle ciabatte, il risultato non sarà uguale ma comunque realizzerete delle ottime ‘pizzette’. Se ami la pizza prova anche la Pizza Cosacca.

Pitta calabrese infornata. Una pizza alternativa

Ultima modifica: 2012-06-25T22:08:07+00:00

da Luna

Passo 1

Tagliate la pitta in 4 o 6 parti uguali. Ognuna di queste tagliatela longitudinalmente in due parti, in modo da ottenere 8 o 12 pezzi da farcire. Eliminate la mollica di troppo, lasciandone uno strato sottile




Passo 2

Ecco come appaiono i pezzi di pitta tagliati in due parti. In una terrina riponente la salsa di pomodoro cruda (circa 400ml) con un cucchiaio di olio di oliva, sale e origano. Amalgamate il tutto per bene.




Passo 3

Guarnite ogni fetta con la salsa di pomodoro precedentemente condita, aggiungete sopra la mozzarella (scamorza, caciocavallo, emmenthal o altro formaggio a piacere). Potete aggiungere qualunque altro ingrediente di vostro gradimento, così come per una normale pizza: prosciutto cotto/crudo, olive, tonno, acciughe, ecc.




Passo 4

Pre-riscaldate il forno a circa 200 gradi. Quando avrà raggiunto la temperatura infornate per almeno 10 minuti. Abbiate cura di non far cuocere troppo, altrimenti la pitta diventerà molto croccante. Servite ben calda. Una vera delizia




  • Fagioli borlotti e scarole

    Fagioli borlotti e scarola

    Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa d…
  • Insalata di patate e barbabietole rosse

    L’insalata di patate e barbabietole (rapa rossa) è un piatto leggero che preparo spe…
  • Tortino di broccoli gratinati

    Tortino di broccoli gratinati

    Amo preparare i broccoli in ogni modo, forse hai già avuto modo di provare i miei Broccoli…
Mostra altri della sezione Contorni

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Fagioli borlotti e scarola

Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa d…