Ingredienti per 6 Persone Tempo di preparazione, circa 30 Minuti
  • 3 uova
  • 200g di zucchero
  • 125g di yogurt (meglio se bianco)
  • 125g di olio di semi di arachidi
  • Bustina di lievito in polvere
  • 200g di farina
  • 80g di fecola
  • 30g di mandorle (scaglie)
  • Scorza di un limone
  • Zucchero a velo
  • Sale

Il plumcake allo yogurt che vi mostro in questa ricetta, sarà sicuramente gradito a grandi e piccini; un dolce ideale per fare colazione al mattino oppure merenda, molto soffice, può essere accompagnato con una buona tazza di tè o caffè; per i più piccoli vi suggerisco di spalmare su una fetta un po’ di Nutella o Crema Novi, provare per credere. La ricetta che vi mostro prevede l’aggiunta delle mandorle in superficie, per dare un tocco di gusto davvero sopraffino. Fatemi sapere cosa ne pensate, io lo trovo davvero delizioso. Dimenticavo, con lo stesso impasto, ho riempito dei pirottini, provate anche voi… E se sei una amante delle mandorle, prova anche questa mia buonissima ricetta: Sbrisolona ripiena di mandorle e scaglie di cioccolato.

Plumcake allo yogurt e mandorle

Ultima modifica: 2012-06-17T11:31:38+00:00

da Luna

Passo 1

In una ciotola riponete le uova intere, yogurt, zucchero, la scorza del limone e un pizzico di sale. Adoperando un mixer montate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.




Passo 2

Aggiungete l’olio di semi di arachidi (125g), mixate per bene e, continuando a mixare, aggiungete gradatamente la farina, la fecola e il lievito.




Passo 3

Imburrate uno stampo da plumcake (potete utilizzare anche del distaccante alimentare) oppure adoperate dei pirottini. Versate il composto nello stampo o nei pirottini, spolverizzate la superficie con le scaglie di mandorle, quindi infornate a 180° per 30-35 minuti, per i pirottini qualche minuto in meno. Utilizzate uno stuzzicadenti per verificare la cottura interna, infilzatelo nel composto, quindi rimuovetelo, se lo stuzzicadenti risulterà perfettamente ‘pulito’ senza composto appiccicato, la cottura interna sarà ottimale. Prima di servire spolverizzate il tutto con dello zucchero a velo.




Passo 4

Provate a realizzare anche dei pirottini, da riempire con lo stesso composto adoperato per il plumcake, otterrete dei dolcetti molto carini da presentare. Infornate gli stessi sempre a 180°, in questo caso il tempo di cottura sarà leggermente inferiore (20 minuti circa).




Passo 5

Ed ecco degli ottimi dolcetti che delizieranno il palato dei vostri bimbi e non solo…




Mostra altri della sezione Dolci

2 Commenti

  1. Pasticcini alle mandorle

    20 ottobre 2012 at 09:23

    […] Penso che uno dei dolcini più gettonati in ogni occasione sia il pasticcino alle mandorle, ricoperto con il chicco di caffè, la mandorla o la frutta candita. Questa domenica ho così deciso che la ricetta di questo dessert non poteva mancare sul mio sito, e così, armata di buona lena, ho deciso di passare la mattina a provare una ricetta che, a detta di molti, promette dei pasticcini alle mandorle che non hanno nulla da invidiare a quelli che normalmente vengono prodotti in pasticceria. È proprio così amiche, non volevo crederci, eppure devo dire che questi pasticcini sono davvero deliziosi: croccanti e dorati fuori, morbidi e gustosissimi all’interno. Un vero attentato per la linea: difficilmente riuscirete a consumarne solo uno per volta. Pensavo che la loro realizzazione mi portasse via tanto tempo, invece ho piacevolmente scoperto che, oltre a essere buonissimi, questi dolcetti sono anche abbastanza veloci da realizzare.Se volete che i vostri pasticcini rimangano fragranti a lungo, abbiate cura di conservarli in un contenitore ermetico. Provate anche a congelarli in piccole porzioni, basterà poi toglierli dal freezer 30 minuti prima di servirli. Allora, cosa aspettate? Subito ai fornelli a provare questa ricetta, poi mi aspetto vagonate di vostri commenti. Anzi, sapete cosa faccio? Da qualche giorno è iniziata la scuola, quasi quasi preparo qualcuno di questi dolcetti da portare in classe e allietare così i primi giorni di scuola dei compagnetti della mia piccoletta… Prova anche questi deliziosi dolcetti alle mandorle e yougurt […]

    Reply

  2. Pirottini allo yogurt | CucinaConLuna

    23 gennaio 2017 at 17:13

    […] Mi è venuto in mente di realizzarli in occasione della festicciola di fine anno scolastico di mia figlia. Invece di portare una classica torta, ho preferito i pirottini allo yogurt, facili da trasportare e veloci da consumare. Che buoni che sono ragazze, puntualmente quando preparo un vassoio di questi pirottini proprio non resisto, devo necessariamente assaggiarne un paio, a volte anche quando sono appena sfornati, cosa posso farci? È più forte di me, proprio non so resistereeeeee….e la ciccia è sempre più presente. Prova anche questo delizioso Plumcake allo yogurt e mandorle […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

La ricetta delle violette candite

Le violette candite sono un dolce goloso e molto profumato, ideali per decorare torte e ge…