• 1/2 Kg di ricotta fresca
  • 200g di zucchero
  • 250g di farina di cocco
  • 1 cucchiaio di Vermouth
  • Cacao amaro q.b.
Deliziose, divine, gusto sopraffino, con quali altri aggettivi potrei descrivervi queste praline al cocco e ricotta. Un dolcetto estivo da preparare in un batter d’occhi. Un abbinamento, cocco e cacao, per delle praline che si sciolgono in bocca, una tira l’altra, impossibile resistervi. Le ho preparate questa mattina e ora sono nel frigo, ma ci resisteranno per molto? Non penso proprio. Questa sera dopo cena ne farò incetta.


Passo 1

In una terrina versate la ricotta, schiacciatela per bene, aggiungete lo zucchero, quindi amalgamate per bene.



Passo 2

Aggiungete la farina di cocco, un cucchiaio di Vermouth (un vino liquoroso aromatizzato, ottenuto da vini bianchi zuccherini) e impastate energicamente in modo da ottenere un composto omogeneo. In un contenitore basso (un vassoietto provvisto di bordi alti) versate del cacao amaro, vi servirà per intingervi le praline che realizzerete e ricoprirle così di un leggero strato di cacao.



Passo 3

Adoperando un cucchiaio da tè, prendete un po’ di composto e riponetelo nella mano, quindi ricavatene una pallina di medie dimensioni.



Passo 4

Riponete la pallina nella terrina col cacao e procedete realizzando altre. In modo delicato shackerate la terrina col cacao e le praline, così facendo queste ultime si ricopriranno di un leggero velo di cacao.



Passo 5

Ecco come appariranno le praline ricoperte di cacao.



Passo 6

Riponete le praline in un vassoio e conservate in frigo. Al freddo per qualche giorno le praline si conserveranno senza nessun problema. Vi avviso, non lasciatela a portata di mano, andranno via una dopo l’altra…