Home News Prosciutto cotto. I produttori sono ora autorizzati a “gonfiarlo” con acqua e aromi chimici

Prosciutto cotto. I produttori sono ora autorizzati a “gonfiarlo” con acqua e aromi chimici

1 min. (tempo di lettura)
0
0
133
Prosciutto cotto

Coldiretti, in occasione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione di Cernobbio, lancia l’allarme sul prosciutto cotto: d’ora in avanti i produttori di prosciutto cotto, grazie al cosiddetto Decreto Salumi, saranno autorizzati ad aggiungere alla lavorazione del prodotto anche acqua e aromi chimici, che fino ad oggi erano vietati. Le nuove specifiche prevedono un aumento dell’1 per cento dei tassi di umidità relativi al prosciutto cotto, a quello cotto scelto e a quello di alta qualità; in questo modo l’aggiunta di semplice acqua al prodotto sarà pagata dal consumatore finale in egual modo al peso della carne. Inoltre, i produttori, al fine di rendere il prodotto più gustoso, saranno legittimati a impiegare aromi chimici.

Novità anche per quanto riguarda il termine minimo di conservazione, fino ad oggi era fissato in 60 giorni dalla data di confezionamento, d’ora in poi la data sarà decisa in modo diretto dal produttore. Fonte

Prosciutto cotto. I produttori sono ora autorizzati a “gonfiarlo” con acqua e aromi chimici

Ultima modifica: 2016-10-19T17:21:50+00:00

da Luna

Mostra altri della sezione News

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Fior di Natura, la nuova linea di prodotti VEG targati Eurospin

Eurospin, uno dei più grandi discount italiani, desideroso di soddisfare le esigenze dei s…