Quante volte i nostri genitori e nonni ci hanno urlato addosso: “alza la testa”, “stai dritta con la schiena”. E ora, puntualmente, magari siamo noi a richiamare i nostri figli, soprattutto oggi in cui smartphone e tablet ci “obbligano” a stare quasi tutto il tempo con lo sguardo e il corpo proteso verso il basso. La scienza oggi ci dice anche che una postura corretta può fare miracoli per la nostra salute mentale e fisica, proprio tenendo in mente questo oggi voglio elencarti tre motivi per i quali è importante assumere una corretta postura e quali metodi esistono per migliorare le cattive abitudini di stare col capo e corpo chino.

  1. Una questione di fiducia

    Stare in piedi con la schiena ben dritta agli occhi di chi ci osserva può trasmettere senso di sicurezza nei nostri confronti. Ma non solo, secondo uno studio condotto presso l’Ohio State University, una posizione dritta della schiena, con le spalle alte, aumenta i livelli di fiducia in sé, tanto che le due cose sembrano essere direttamente correlate. In particolare, coloro che tendono ad assumere una posizione china, sembrano essere meno propensi ad avere un parere positivo sulla propria persona, mentre coloro che stanno in piedi con le spalle alte e schiena dritta hanno una maggiore fiducia in sé stessi, riuscendo ad affrontare tutte le situazioni che la vita ci mette davanti in modo diverso. Richard Petty, co-autore dello studio e professore di psicologia alla Ohio State University ha così commentato la ricerca “I risultati mostrano come la nostra postura può influenzare non solo quello che gli altri pensano di noi, ma cosa noi pensiamo di noi stessi”. Una buona postura migliora l’umore, facendoci sentire più energici e ottimisti, aumentando il proprio senso di potere e di fiducia.
    Un’altra recente ricerca, svolta presso l’Università dell’Indiana, ha rilevato che la capacità di apprendimento dei bambini potrebbe essere influenzata dalla loro postura; una corretta postura del corpo dei bambini nelle prime fasi della vita sarebbe fondamentale al fine di acquisire nuove conoscenze. Stare in piedi molte ore al giorno può affaticare i piedi, per ridargli tono e vitalità prova un pediluvio sale e acqua.

  2. Ridurre il dolore cronico alla schiena

    Se hai mai provato a rimanere chinato sulla tastiera di un PC per ore, sicuramente capirai il tipo di dolore che si prova alla schiena, dolore scaturito proprio da una cattiva postura. Il mal di schiena è uno dei sintomi più comunemente riportati in merito a una cattiva postura. Aggiungere giorni, settimane o anni di duro lavoro (in ufficio o praticando un lavoro manuale) può inevitabilmente far scaturire un mal di schiena cronico.

  3. Migliorare le capacità polmonari e accrescere attenzione ed energia

    Non mi sono mai accorta di quanto sia importante una corretta postura fino a quando mia figlia ha iniziato le lezioni di canto. Uno dei suoi primi compiti è stato quello di migliorare la sua postura, non solo per un fattore prettamente estetico, quanto per una corretta respirazione; ho imparato, infatti, che una cattiva postura può ridurre le capacità polmonari, il che rende difficile utilizzare pienamente il diaframma e quindi cantare in modo appropriato senza sforzarsi più di tanto.

Inoltre, stare chinati su stessi può avere un impatto negativo sulla digestione e sulla capacità polmonare; avere un’ottima postura significa aprire maggiormente la cassa toracica e così permettere maggiore ossigenazione del corpo e del cervello (secondo quanto riportato da Real Simple, una corretta postura può aumentare l’assunzione di ossigeno di circa il 30 per cento) con miglioramento dell’attenzione e dell’energia in senso generale.

Come evitare di assumere una postura scorretta

Migliorare la postura è davvero molto semplice, purché si rimanga sempre concentrarti senza mai distogliere la mente. Di seguito tre semplici consigli per aiutare a correggere la propria postura:

Sollevare il dispositivo da visualizzare e usa correttamente la tastiera
Se siamo “costretti” a osservare un dispositivo che ci porta a chinare il capo, cerchiamo di limitare il tempo di osservazione e, se ciò non è proprio possibile, cerchiamo almeno di sollevare il dispositivo in modo da ridurre quanto più possibile l’angolo di inclinazione del collo. Se utilizzi la tastiera del PC, poggia gli avambracci tenendo il più possibile un angolo di 90° rispetto alla scrivania. Sempre in merito all’utilizzo del computer: se il monitor è di dimensioni maggiori ai 15 pollici, la distanza tra il display e gli occhi deve essere superiore ai 55 centimetri.

Usare una asciugamani arrotolata da posizione dietro la schiena
Quando si è seduti, le orecchie devono essere centrate sulle spalle e i piedi sul pavimento. Utilizzare un piccolo asciugamano arrotolato, da sistemare tra la sedia e la parte della schiena che si curva sullo schienale, così da sostenere la zona lombare e rendere più difficile, anche inconsciamente, di curvarsi. Puoi anche comprare uno schienale ergonomico per il supporto lombare da applicare alla tua sedia. Vedi qui. In aggiunta: evita le sedie molto basse o senza schienale, la sedia deve essere dotata di braccioli regolabili in altezza; non incrociare le gambe e non mettere i piedi incrociati sotto la sedia.

Schienale ergonomico
Uno schienale ergonomico utilizzabile a casa, in ufficio o in auto.

Alzarsi e muoversi
Molti di noi trascorrono diverse ore al giorno seduti di fronte a un computer o a una scrivania. Diverse ore nella stessa posizione possono affaticare i muscoli della schiena, con conseguente crolli. Alzati ogni 15-20 minuti e fai qualche semplice esercizio per distendere i muscoli della schiena, fai delle passeggiate rilassa così da rilassare i muscoli.

Un cuscino di supporto…
Posiziona un cuscinetto a cuneo sotto i glutei così da spingere in avanti il bacino, consentendoti di assumere in modo automatico una postura che riporta in asse la schiena.

Salva

Quali sono i rischi di una postura scorretta? E come evitare di assumere una postura errata?

Ultima modifica: 2016-09-30T09:23:32+00:00

da Luna



Mostra altri della sezione Salute & Benessere

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Tutti i benefici dell’olio di Monoi per salute e bellezza

Se vogliamo l’olio Monoi è un po’ come l’olio di cocco, per certi aspetti anco…