Ingredienti per - Persone Tempo di preparazione, circa 30 Minuti
  • 1 zucca di piccole-medie dimensioni

Si sa, il simbolo di Halloween per eccellenza è la lanterna, lo spaventoso volto ricavato dall’intaglio di una zucca che diventa, appunto, lanterna ponendo al suo interno una candela. La leggenda della lanterna di Halloween nasce in Irlanda e narra di un fabbro irlandese di nome Stingy Jack, assai dedito all’alcool. La notte di Halloween, dopo l’ennesima sbronza, gli apparve il demonio intenzionato a impossessarsi della sua anima da peccatore. Con vari espedienti Jack riuscì ad ingannarlo tanto che, dopo la sua morte, il demonio non lo accettò neanche all’inferno! Tuttavia, il diavolo donò a Jack un tizzone che gli illuminasse la strada nel limbo oscuro. Jack si ingegnò per far durare più a lungo quella luce e la ripose in una rapa svuotata, ricavandone così una lanterna. Da allora, nelle notti della vigilia di Ognissanti è possibile scorgere la fiammella di Jack, che vaga alla ricerca della sua strada. Jack, per via della sua lanterna, fu soprannominato Jack O’Lantern. A seguito dell’emigrazione di molti irlandesi in America, la rapa fu poi sostituita con la zucca. Oltre alla lanterna, qui trovi altre decorazioni di Halloween per la tua casa.
Attenzione! Queste operazioni, visto la pericolosità dei coltelli adoperati, dovranno essere realizzate esclusivamente da persone adulte.

Realizzare la lanterna di Halloween

Ultima modifica: 2012-10-24T21:40:05+00:00

da Luna

Passo 1

Utilizzando un pennarello disegnate un cerchio sulla parte superiore della zucca. Adoperando un coltello a punta, iniziate a intagliare la zucca intorno al perimetro disegnato, cercando di intagliare quanto più possibile in profondità.




Passo 2

Estraete la parte superiore intagliata.




Passo 3

Tagliate la parte estratta in modo da realizzare una sorta di cappellino per la zucca. Lo spessore dovrà essere di circa 1-2 cm.




Passo 4

Ed ecco pronto il cappello/coperchio della vostra lanterna.




Passo 5

Utilizzando diversi attrezzi da cucina iniziate a scavare la zucca. Io inizio adoperando l’attrezzo che generalmente uso per creare le palline di gelato.




Passo 6

Per scavare in profondità avvaletevi anche di un leva torsoli… Non buttare i semi di zucca, sono fanno davvero tanto bene alla salute.




Passo 7

Per le rifiniture interne potete ad esempio adoperare la rotella per tagliare la pizza. Essendo la lama rotonda, aderirà meglio alle pareti interne della zucca, consentendovi di eliminare più facilmente la polpa. Adoperatela come scavino ma fate attenzione a non intagliare troppo, la parte esterna della zucca deve rimanere spessa almeno 1-2 centimetri.




Passo 8

Adoperate un pennarello per disegnare occhi, naso e bocca.




Passo 9

Adoperando lo stesso coltello a punta usato per intagliare il cappellino della zucca, intagliate lungo il perimento del naso, occhi e bocca. FATE MOLTA ATTENZIONE ADOPERANDO IL COLTELLO. ALLONTANATE DA VOI E DAL PIANO DI LAVORO I PIU’ PICCOLI

Eliminate eventuali residui di pennarello con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool. Riempite l’interno della zucca con carta assorbente, in modo da assorbire  tutta l’umidità in eccesso, quindi riponetela in frigorifero per qualche ora.




Passo 10

Riponete alli’nterno della zucca un lumino accesso e richiudetela con il “cappellino” intagliato in precedenza. Ecco pronta la vostra lanterna di Halloween, per rendere le vostri notti più tenebrose!

La zucca tende ad appassire, vi consiglio di riporla in frigorifero quando non la adoperate. In questo modo durerà più a lungo.




  • French toast

    I French toast che dal nome potrebbero falsamente evocare una ricetta francese, in realtà …
  • Mini cornetti di pasta sfoglia ripieni di Nutella

    Oggi voglio presentarti questi cornettini alla Nutella da preparare in dieci minuti o anch…
  • Polpette di patate e zucchine

    Polpette di patate e zucchine

    Le polpette sono uno dei piatti preferiti dai bambini, ma diciamocelo pure, spesso anche d…
Mostra altri della sezione Per i più piccini

6 Commenti

  1. […] non puoi però non pensare di sistemare davanti il portone di casa la famosa lanterna di Halloween, qui trovi tutti i passi necessari per […]

    Reply

  2. […] per questo periodo autunnale, soprattutto in vista della festa di Halloween (leggi qui come realizzare la famosa lantena di Halloween con una zucca), può essere impiegata in una varietà di gustose ricette, al forno, stufati e […]

    Reply

  3. […] in tema di Halloween (hai già preparato la lanterna di Halloween) oggi vi presento uno squisito risotto alla zucca con curry. Di per sé la zucca ha un gusto molto […]

    Reply

  4. […] di Halloween (hai già realizzato la lanterna di Halloween) zucca in frigo, amaretti in dispensa. Mi son detta: ora provo a fare una torta con zucca e […]

    Reply

  5. […] Mia figlia è rientrata venerdì da scuola dicendomi che la sua compagna di classe avrebbe passato il pomeriggio con la mamma a preparare i muffin. Così mi ha chiesto di fare la stessa cosa, le ho subito detto di si. Visto l’avvicinarsi della festa di Halloween, ho pensato di preparare i muffin zucca e mandorle, una vera bontà. In questa ricetta eviterò di mostrarvi il decoro, vi farò vedere i soli passi della ricetta base, successivamente prometto che vi mostrerò qualche decorazione tipica di Halloween. Seguitemi e otterrete dei muffin alla zucca e mandorle divini per la gioia dei grandi e dei piccini, promesso ;-). Se volete conservare i muffin per qualche giorno, abbiate cura di riporli in un contenitore chiuso ermeticamente, quindi sistemateli in un posto asciutto e fresco. Se vuoi, puoi preparare velocemente i muffin con il microonde, leggi qui come fare. E sempre in tema di Halloween, hai già realizzato la famosa lanterna di Halloween? […]

    Reply

  6. […] si, ci siamo quasi, Halloween è alle porte, a proposito, hai già preparato la lanterna di Halloween? Sul blog vi farò provare tante ricette: dolci, salate e, soprattutto, tanti piatti deliziosi e in […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

French toast

I French toast che dal nome potrebbero falsamente evocare una ricetta francese, in realtà …