Ingredienti per 4 Persone Tempo di preparazione, circa 30 Minuti
  • 300g di riso carnaroli
  • 400g di carciofi novelli
  • 30g di burro
  • 40g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 dado per brodo vegetale
  • 1 cipolla bianca (meglio se scalogno)
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Vino bianco q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Il risotto con carciofi è davvero semplice da realizzare, potete cucinarlo tutto l’anno, anche quando non è periodo, in questo caso adoperate dei cuori di carciofo surgelati (da utilizzare previo scongelamento) e reperibili in ogni supermercato. Questo piatto lo preparo quando voglio far mangiare a mia figlia i carciofi senza che lei faccia troppe storie. Cucinandoli in questo modo devo dire che li mangia volentieri, anzi, spesso mi chiede il bis e io sono tanto contenta. Questo piatto, infatti, è molto ricco di ferro, fornisce poche calorie ma tanti elementi preziosi come il sodio, il potassio, il fosforo, le vitamine A, B1, B2, C e PP. Insomma, un vero toccasana per grandi e per piccini. Per i più grandi: abbinate un bel vino fermo, mio marito suggerisce un ottimo Sauvignon. A proposito di carciofi, eri a conoscenza del fatto che ottimi per regolare l’appetito e che stimolano la diuresi? Inoltre sono validi alleati contro la cellulite. Scopri tutte le altre proprietà dei carciofi.

Risotto ai carciofi

Ultima modifica: 2012-10-06T07:19:11+00:00

da Luna

Passo 1

Dai carciofi eliminate le spine, puliteli tagliando la parte superiore e togliendo le foglie esterne più spesse e dure. Divideteli poi a metà, tagliateli a fettine e poneteli in un contenitore con acqua e succo di limone, lasciateli immersi per almeno 1 ora. Il limone non farà annerire il carciofo, facendogli mantenere il colore naturale.




Passo 2

Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola con un litro d’acqua nella quale preparerete il brodo vegetale. Scolate i vostri carciofi dall’acqua e riponeteli in un piatto.




Passo 3

In una padella aggiungete dell’olio extravergine di oliva, un aglio tritato, pepe nero, metà cipolla tritata molto finemente e fate imbiondire il tutto a fiamma bassa. Aggiungete in padella i cuori di carciofo, lasciate cuocere a fuoco lento per 10 minuti.




Passo 4

Aggiungete in padella il riso a pioggia, fatelo tostare insieme ai carciofi per 2-3 minuti, girando di tanto in tanto il composto adoperando un mestolo di legno. Aggiungete l’altra metà di cipolla tritata e sfumate con vino bianco.




Passo 5

Aggiungete al riso un mestolo di brodo vegetale e continuate la cottura a fuoco lento, avendo sempre cura di mescolare con un cucchiaio di legno. All’evaporare del brodo, procedete aggiungendo un altro mestolo di brodo, continuate così fino a completa cottura del riso. Spegnete la fiamma e fate mantecare il riso aggiungendo una noce di burro e, se lo gradite, del parmigiano reggiano grattugiato. Impiattate, spolverizzate con abbondante prezzemolo e servite. Se i vostri commensali gradiscono aggiungete anche delle scaglie di parmigiano.




  • Risotto con scampi e zucchine

    Come preparare un ottimo risotto con scampi e zucchine

    Amo particolarmente questo piatto con gli scampi, crostacei molto prelibati e davvero gust…
  • Risotto alle arance

    Mio marito è un gran consumatore di arance, le adora, ne consumerebbe a chili, ho così pen…
  • Risotto al radicchio

    Oggi vi presento un ottimo Risotto al radicchio tardivo, un primo piatto vegetariano prepa…
Mostra altri della sezione Riso e Risotti

1 commento

  1. […] questi ottimi Garganelli con carciofi e speck dal gusto deciso e stuzzicante, oppure questo Risotto ai carciofi ottimo per far mangiare il carciofo anche ai più […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Come preparare un ottimo risotto con scampi e zucchine

Amo particolarmente questo piatto con gli scampi, crostacei molto prelibati e davvero gust…