Per evitare che a cottura ultimata vi ritroviate con una poltiglia di riso, prima di cuocere il riso, lavatelo in acqua corrente finché l’acqua risulti limpida. Lasciare quindi riposare il riso per una ventina di minuti. La procedura rimuoverà tutto l’amido, facendo si che i chicchi non si appiccichino tra loro. Altro trucco consiste nell’aggiungere qualche goccia di succo di limone al riso bollente, i chicchi resteranno separati

Riso non “appiccicato”

Ultima modifica: 2012-05-24T05:22:34+00:00

da Luna

Mostra altri della sezione Trucchi in cucina

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Come preparare il caramello in forno

Se vuoi caramellare un dolce o un dessert, ma non vuoi seguire la classica procedura per p…