Ingredienti per 4 Persone Tempo di preparazione, circa 15 Minuti
  • 500g di funghi (meglio se di qualità rositi)
  • 500g di patate
  • 1 aglio
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Mollica di pane q.b.
  • Parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Funghi e patate, accoppiata perfetta direbbe qualcuno, a ragion veduta aggiungo io. Giusto ieri torno a casa da lavoro e trovo per me un bel cestinello di funghi appena raccolti. Eh si, il mio caro nonno mi pensa sempre: le verdure appena raccolte, le uova fresche, funghi e tante altre prelibatezza del suo orticello. Bene, bene, cosa preparare con questi squisiti rositi? Ecco allora che è nata l’idea di uno sformato di funghi e patate, ovvero la ricetta che sto per proporvi. Niente di articolato e complesso, semplici funghi adagiati su un letto di patate e gratinati con un bel po’ di mollica e un tocco di pepe nero. Se avete ancora qualche fungo da parte affrettatevi a preparare questa ricettina, ne varrà davvero la pena. Un abbraccio amiche mie. Dimenticavo, se amate tanto i funghi, provate anche queste ricette: Tagliatelle di zucca ai funghi porcini, Mezze maniche con funghi e passata di ceci.

Funghi e patate al gratin

Ultima modifica: 2012-12-04T21:50:01+00:00

da Luna

Passo 1

Prendete i vostri funghi rositi (in realtà andrà bene qualunque altro tipo di fungo), non laveteli profusamente ma puliteli il più possibile senza aiuto di acqua. Nel caso siano molto sporchi lavateli passandoli sotto un getto di acqua forte, un’operazione da compiere molto rapidamente.




Passo 2

Sminuzzate i funghi, tagliateli a listarelle non troppo larghe, nè troppo strette.




Passo 3

Affettate le patate a rondelle (Leggi per quanti utilizzi diversi può essere impiegata la buccia delle patate). In una padella fate rosolare l’aglio in olio extravergine di oliva, eliminatelo e aggiungete le patate e i funghi sminuzzati, spolverizzate con origano e amalgamate il tutto. Di tanto in tanto rimestate per bene, facendo cuocere senza coperchio a fiamma moderata per almeno 15 minuti.




Passo 4

Ungete con olio extravergine d’oliva una pirofila da forno, quindi versatevi i funghi con le patate. Livellate per bene.




Passo 5

Preparate la mollica aggiungendovi lo spicchio d’aglio tritato finemente, il sale, il pepe nero, il parmigiano reggiano grattugiato e il prezzemolo tritato. Amalgamate per bene il tutto.




Passo 6

Ricoprite i funghi e le patate con la mollica preparata al passo precedente. Abbiate cura che l’intera superficie della pirofila sia ben ricoperta di mollica. Infornate a 200° per 15 minuti. Fate grillare altri 5-10 minuti fino a quando la mollica acquisterà un bel colore dorato. Impiattate e servite.




  • Fagioli borlotti e scarole

    Fagioli borlotti e scarola

    Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa d…
  • Insalata di patate e barbabietole rosse

    L’insalata di patate e barbabietole (rapa rossa) è un piatto leggero che preparo spe…
  • Tortino di broccoli gratinati

    Tortino di broccoli gratinati

    Amo preparare i broccoli in ogni modo, forse hai già avuto modo di provare i miei Broccoli…
Mostra altri della sezione Contorni

2 Commenti

  1. […] I funghi, insieme a broccoli e spinaci, hanno alti livelli di riboflavina, così come l’alga spirulina essiccata (leggi il mio approfondimento), la farina di castagne, la crusca di frumento e la soia. La vitamina B2 è idrosolubile, è quindi opportuno cuocere gli alimenti che la contengono a vapore, impiegando poca acqua e soprattutto preferendo una cottura breve. Sei un amante dei funghi? Prova la mia ricetta: funghi e patate al gratin […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Fagioli borlotti e scarola

Oggi voglio presentarti una zuppa che adoro. Oltre a essere tanto salutare, questa zuppa d…