Gli spaghetti con gli asparagi sono un primo piatto davvero semplice da preparare, delizioso se preparati con gli asparagi freschi (leggi qui come mantenere freschi gli asparagi). Oltre a preparare gli asparagi con gli spaghetti, spesso amo prepararli allo stesso modo adoperando le tagliatelle all’uovo, il gusto è ancora più apprezzabile. Se anche tu sei una amante degli asparagi, leggi tutte le proprietà degli asparagi. Per questo piatto abbina un vino bianco fermo e leggero, ad esempio un Alcamo Bianco Doc.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g di spaghetti
  • Mezza cipolla bianca
  • 400g di asparagi
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Sale q.b.
Spaghetti agli asparagi

Ultima modifica: 2017-04-04T15:19:11+00:00

da Luna

Passo 1

Sbuccia e trita la cipolla, falla soffriggere in una padella con 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Soffritto di cipolla




Passo 2

Pulisci gli asparagi eliminando la parte finale del gambo (quella più dura e legnosa), riducili a pezzettini conservando intatta la parta delle punte. Riponi gli asparagi nella padella con la cipolla, aggiusta di sale, quindi fai appassire per qualche minuto sfumando con il vino bianco, avendo cura di farlo evaporare con qualche “colpo” di fiamma alta. Aggiungi dell’acqua fino a ottenere la completa cottura senza però farli disfare.

Asparagi




Passo 3

Scola la pasta al dente e condisci con gli asparagi. Fai saltare per qualche minuto, poi servi in tavola.

Spaghetti con asparagi




Mostra altri della sezione Cucina vegana

3 Commenti

  1. […] Una ricetta semplice, veloce e gustosissima, un’ottima idea per aprire una cena o un pranzo, oppure come delizioso contorno. Gli ingredienti sono davvero pochi e il tempo di preparazione è di 15-20 minuti appena. Prova anche la mia ricetta per impiegare gli asparagi col salmone, un abbinamento davvero perfetto. Se ami gli asparagi, prova anche questi gli Spaghetti agli asparagi. […]

    Reply

  2. […] Per evitare che le punte degli asparagi si rovinano rapidamente, tagliare la base degli stessi e riporli in posizione verticale in una tazza d’acqua; se si tratta di asparagi non selvatici, ma coltivati, avvolgi il gambo in un panno umido e riponili in un cassetto del frigo. Se ami gli asparagi, prova questi miei buonissimi Spaghetti agli asparagi. […]

    Reply

  3. […] Bere qualche bicchiere di alcolici in più, soprattutto durante questi giorni di festa, è facile. Con tutte le conseguenze del caso, nausea e mal di testa in primis, il classico effetto sbornia insomma. Ora però un nuovo studio suggerisce che rimediare a una sbornia basterebbe, prima di alzare il gomito, consumare una buona quantità di asparagi, limitando così i postumi; pare, infatti, che amminoacidi e minerali in esso contenuti siano un vero toccasana. La ricerca è stata portata avanti dall’Istituto di scienza medica e dall’Università Jeju in Sud Corea. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Food Science. Secondo B.Y. Kim, uno degli autori dello studio: “I nostri test appurano che le funzioni biologiche dell’asparago possano aiutare ad alleviare i postumi da sbornia e così proteggere le cellule del fegato”. A proposito di alcol, hai già letto dell’Alcolsynth, l’alcol sintetico che ti fa inebriare senza però danneggiare la salute? Se ami gli asparagi, prova questi miei golosissimi Spaghetti agli asparagi. […]

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata Required fields are marked *

Potrebbero interessarti…

Tagliatelle con funghi champignon e gamberetti

Trovo questo piatto davvero gustosissimo, le tagliatelle paglia e fieno, abbinate con i fu…